Coronavirus, l’andamento dell’epidemia dal 24 al 30 gennaio. Continua la frenata nel nostro Paese dei contagi.

ROMA – Coronavirus, l’andamento dell’epidemia dal 24 al 30 gennaio. Continua la frenata dei casi nel nostro Paese dopo un periodo sicuramente complicato. In questi ultimi sette giorni bisogna sottolineare come l’unico dato in crescita è quello dei decessi (oltre naturalmente dei guariti), ma sembra essere tutto controllo visto che forse dalla prossima settimana si potrebbe assistere ad un calo dei decessi.

La situazione sembra destinata a migliorare ancora di più in futuro ed entro marzo si dovrebbe arrivare a livelli che non richiederanno più la proroga dello stato di emergenza.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I numeri della settimana

Negli ultimi sette giorni sono stati registrati oltre 976mila casi (si è scesi dopo settimane sotto il milione) con i tamponi che sono ritornati sotto i sette milioni. Questo ha portato il tasso di positività intorno al 14%. L’unico dato ad aumentare è quello dei decessi, ma su questo come sempre pesano i continui aggiornamenti, che in questa settimana hanno raggiunto anche i 70 al giorno.

In leggera diminuzione la pressione sui servizi sanitari. Per la prima volta sia i ricoveri che le terapie intensive hanno avuto il segno meno e questo lascia ben sperare per il futuro.

Coronavirus
Coronavirus

In arrivo il nuovo decreto

Proprio questa diminuzione dei contagi dovrebbe portare nei prossimi giorni ad un nuovo decreto contro il Covid. Sono molte le restrizioni che dovrebbero venire meno, ma si tratta di un percorso che porterà nel giro di qualche settimana ad un ritorno alla normalità molto simile a quella della scorsa estate.

La speranza naturalmente è quella di aver messo definitivamente il periodo più difficile alle spalle e poter guardare con maggiore fiducia al futuro. Ma, come detto, molto dipenderà da possibili varianti o un aumento dei contagi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 30-01-2022


Scatta l’obbligo vaccinale, come funzionano i controlli e le multe

Ritrovato senza vita l’alpinista italiano disperso in Patagonia. La sorella: “Non riesco a crederci”