Alpinista precipitato in un crepaccio sul Monte Bianco. Il compagno di scalata ha assistito alla tragedia.

ROMA – Alpinista precipitato in un crepaccio sul Monte Bianco. La tragedia è avvenuta nella giornata di mercoledì 19 agosto 2020 sul versante francese con i soccorritori che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del turista 30enne belga.

Aperta un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto accaduto in montagna. Nelle prossime ore le autorità transalpine potrebbero ascoltare il compagno di scalata. L’uomo è rimasto incolume perché non legato in cordata ed è stato proprio lui a lanciare l’allarme.

Tragedia sul Monte Bianco, alpinista precipitato in un crepaccio

Sono in corso le indagini per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questa vicenda. Secondo quanto riportato da La Repubblica, l’uomo di 30 anni è precipitato da un salto di roccia per circa 100 metri per poi finire in un crepaccio profondo 15 metri.

L’allarme è stato lanciato dal compagno di cordata che è rimasto incolume perché non legato in cordata. I soccorsi sono arrivati subito, ma per il turista 30enne belga non c’era più niente da fare. Le autorità francesi hanno aperto un’indagine per cercare di ricostruire meglio quanto accaduto sul Monte Bianco.

Ambulanza
Ambulanza

Indagini in corso

Le indagini su quanto successo sono in corso. Gli inquirenti nelle prossime ore potrebbero ascoltare il compagno di scalata per cercare di ricostruire insieme l’incidente. Molto probabilmente si è trattato di un errore tecnico da parte del turista belga con l’altra persona che non è riuscito a salvare la vita all’amico.

La coppia era partita dal rifugio des Conscrits per arrivare a Durier. Durante il tragitto l’incidente con la vittima che, molto probabilmente, non ha preso le giuste misure per il salto di roccia precipitando nel crepaccio. Una tragedia avvenuta nella giornata di mercoledì 19 agosto 2020 con un turista belga che ha perso la vita.

Donna morta sul Gran Paradiso

Tragedia anche sul Gran Paradiso dove una donna è morta dopo un volo di 150 metri. Il corpo senza vita è stato rinvenuto nelle prime ore di giovedì 20 agosto 2020 dopo che le ricerche erano iniziate la sera del 19. Accertamenti in corso per ricostruire la dinamica.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
alpinismo crepaccio cronaca Monte Bianco

ultimo aggiornamento: 19-08-2020


Tredici casi di febbre del Nilo in Lombardia

Ragazza violentata a Roma, fermato un 21enne della Sierra Leone