Andrea Belotti, mercato caldo: al via le trattative per il rinnovo, Milan e Real Madrid alla finestra

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Andrea Belotti, al via la trattativa con il Torino per il rinnovo: Milan e Real Madrid alla finestra, tutto dipende dalla clausola.

Torna in copertina Andrea Belotti, grande protagonista della scorsa estate e oggi nuovamente al centro di diverse voci di mercato che lo vorrebbero in procinto di lasciare il Torino per spiccare il volo (con tutto il rispetto per i granata) e fare il definitivo salto di qualità in uno dei top club europei che lo corteggiano ormai da mesi.

In attesa del vero Gallo: l’infortunio ha frenato la corsa di Andrea

L’inizio di stagione non è stato propriamente fortunato per Belotti, fermo a causa di un infortunio che ne ha compromesso la forma fisica. Dal rientro in campo il Gallo ha fatto fatica a incidere e anche nel doppio impegno con la Nazionale azzurra contro la Svezia non ha brillato. È presto per dire se le quotazioni di mercato del giocatore scenderanno in virtù di un rendimento non proprio esaltante, ma di certo dall’Europa qualche big sta pensando alle mosse future.

Belotti-Torino, al via la trattativa per il rinnovo: stipendio ok, ma la clausola pesa…

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il Torino avrebbe ufficialmente aperto la trattativa per il rinnovo di Andrea Belotti. Difficile che Urbano Cairo possa pensare di ritoccare ulteriormente lo stipendio del giocatore, salito a 1,5 milioni di euro dopo il recente aumento offertogli dalla dirigenza granata come premio fedeltà dopo un’estate che lo ha visto corteggiato dai più grandi club europei. Il nodo sembra in realtà legato alla clausola di cento milioni per la rescissione del contratto. Non è da escludere che Belotti, tramite il suo staff, possa fare pressioni quantomeno per abbassare la cifra.

Milan e Real Madrid alla finestra

In attesa di risvolti e di notizie provenienti da Torino ci sarebbero il Milan e il Real Madrid, con i rossoneri che non hanno mai accantonato il sogno di portare a Milano l’attaccante azzurro e gli spagnoli che hanno sempre avuto grande ammirazione per i giocatori legati da clausole monstre.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 16-11-2017

Nicolò Olia