Andrea Bertolacci al Genoa, l'ostacolo è l'ingaggio: affare complicato

Bertolacci-Genoa, l’ostacolo è l’ingaggio

Lo stipendio proposto è inferiore rispetto a quello che il giocatore percepisce attualmente al Milan. Le chance di rivedere Andrea Bertolacci al Genoa sono sempre più basse.

Mercato Milan, Andrea Bertolacci verso la conferma. Da una parte Rino Gattuso e la sua intenzione – questo filtra da Milanello – di trattenere il giocatore, dall’altra il Genoa e uno stipendio, quello del centrocampista, fuori portata.

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il passaggio del classe ’91 al club rossoblù appare alquanto improbabile. Stando all’indiscrezione, il Grifone avrebbe offerto al calciatore un contratto quadriennale a cifre più basse di quelle che percepisce al Milan.

Al momento, dunque, lo scoglio dell’ingaggio sembra un ostacolo insormontabile. Con ogni probabilità, il Genoa ci proverà fino in fondo (la sessione estiva del calciomercato, lo ricordiamo, si chiuderà il 17 agosto), ma le chance di rivedere Bertolacci in rossoblù, stavolta a titolo definitivo, si riducono giorno dopo giorno.

Andrea Bertolacci
Andrea Bertolacci (fonte foto https://twitter.com/Bertolacci)

Milan, Andrea Bertolacci potrebbe rinnovare il suo contratto

Anche perché, come detto, Gennaro Gattuso sembra intenzionato a trattenerlo. L’ex Roma e Lecce ha recitato un ruolo da comparsa all’International Champions Cup a causa di un fastidioso infortunio (edema muscolare), ma le sue performance in allenamento avrebbero colpito positivamente mister Rino a tal punto da spingerlo a chiedere alla società di non vendere il calciatore.

Andrea Bertolacci potrebbe rappresentare una valida alternativa ai titolari, soprattutto se dal mercato non dovesse arrivare il tanto sbandierato colpo da novanta per il centrocampo.

Il nativo di Roma, dunque, potrebbe tornare utile. La sua duttilità gli consente di ricoprire più ruoli (dalla mediana alla trequarti), fattore questo da non sottovalutare. Il Genoa, su precisa richiesta di Davide Ballardini, non molla la presa, ma la strada si fa sempre più in salita.

Ecco un video con alcune giocate di Andrea Bertolacci:

ultimo aggiornamento: 07-08-2018

X