Andrea Nannini è morto all’età di 76 anni. L’ex giocatore di pallavolo si è spento dopo una lunga malattia.

ROMA – Il mondo del volley italiano piange Andrea Nannini, morto all’età di 76 anni. L’ex bandiera della Panini Modena si è spento nella giornata di lunedì 1 marzo 2021 dopo una lunga malattia.

La notizia è stata accolta con molto dolore dall’interno settore pallavolistico italiano. Una lunga carriera, infatti, sui campi di volley per il modenese sia da atleta che da allenatore. Nei prossimi giorni le squadre ricorderanno il grande campione e punto di riferimento di questo sport.

Chi era Andrea Nannni

Nato a Formigine, Andrea Nannini ha iniziato a giocare a pallavolo sin da giovane. L’esordio in Serie A a 16 anni e una lunga carriera trascorsa nella Panini Modena (3 scudetti conquistati) anche se il primo titolo della sua avventura in questo sport è arrivato a Firenze.

Conclusa l’esperienza in Emilia, ha giocato a Torino, Pescara e Milano prima di iniziare ad allenare. Sicuramente le grandi soddisfazioni sono arrivate con Modena: una Coppa Italia e due Coppe delle Coppe. Una squadra che aveva nel roster giocatori molto promettenti come Andrea Lucchetta e Luca Cantagalli. Esperienza conclusa nel 1985 dopo una finale persa contro Bologna. Sconfitta che ha portato la società a sostituirlo con un maestro come Julio Velasco.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Andrea Nannini morto

La notizia della scomparsa di Andrea Nannini è stata accolta con molto dolore dall’intero mondo della pallavolo. Da tempo l’ex Modena combatteva contro un brutto male e purtroppo le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime settimane.

La pallavolo si prepara a ricordare il suo grande campione. E, al termine della pandemia, non si esclude la possibilità di un evento per omaggiare Nannini. In molti, infatti, non potranno omaggiare il grande campione per le restrizioni anti-Covid.


Ronald Fischnaller d’argento ai Mondiali di snowboard

Alonso, Cristiano Ronaldo e Marco Belinelli, le passioni delle star di Sanremo