Andrea Poli: “Nessun rimpianto con il Milan. Rimango un tifoso rossonero”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Andrea Poli rivive la sua avventura con la maglia rossonero: “Sono orgoglioso di aver dato il mio contributo in un momento difficile”.

Lunga intervista ai microfoni de Il Corriere dello Sport per l’ex centrocampista del Milan e ora al Bologna Andrea Poli che ha rivissuto la sua carriera con la maglia rossonera: “Non ho nessun rimpianto con il Milan – dice – sono orgoglioso di aver dato il mio contributo in un momento difficile della storia del club rossonero”. Il mediano parla anche della nuovo ciclo: “Di sicuro quest’anno – ammette – potranno lottare per lo scudetto ma la Juventus rimane la grande favorita. Sono arrivati giocatori di valori ma secondo me il colpo è la conferma di Donnarumma. Gigio è un grande talento e ha solo 18 anni. Può dar vita a un lungo ciclo anche se, dopo la tormentata vicenda contrattuale, non sarà visto più da ragazzino. Tutti da lui pretenderanno molto ma ha la testa giusta“.

Andrea Poli sul ruolo: “Aveva ragione Seedorf. Posso fare il trequartista”

Andrea Poli parla anche del suo ruolo: “Potrei giocare da trequartista. Era un’idea avuta a Seedorf che mi schierò in quella posizione con l’Atletico Madrid negli ottavi di finale di Champions League ma potrei fare anche il mediano“.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 29-07-2017

Francesco Spagnolo