Andrea Rabciuc è il nome della 27enne scomparsa da ormai due mesi. Richiesta proroga per la consegna degli accertamenti irripetibili.

Ancona, scomparsa una ragazza di 27 anni nella giornata del 12 marzo 2022. Si chiama Andrea Rabciuc ed è scomparsa senza lasciare tracce di sé. Ad oggi sono trascorsi due mesi e della ragazza ancora non si hanno notizie. Il consulente tecnico della procura, ha richiesto per quanto riguarda il caso della ragazza, una proroga di trenta giorni per la consegna dei risultati sugli accertamenti irripetibili sull’auto, sul telefono, tablet e sui vestiti del fidanzato.

Attualmente la procura di Ancona continua ad indagare sulla scomparsa della donna. Si tratta di un caso irrisolto. Andrea ha 27 anni ed è originaria di Jesi. È campionessa romena di tiro a segno. Sono in corso le indagini sui dispositivi elettronici di Simone Gresti, il fidanzato di Andrea. Simone, 43 anni, è l’unico indagato sulla scomparsa della ragazza: si indaga per sequestro di persona. Inoltre sono sotto analisi anche i dispositivi di altri due amici che erano presenti nella notte in cui si sono perse le tracce di Andrea, dopo essere stata al casolare di via Montecarottese.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le indagini su Simone

I test effettuati sul giubbotto sporco e nell’auto del fidanzato di Andrea non hanno rilevato niente di sospetto. Nel frattempo, l’auto dei genitori di Simone è stata dissequestrata. In tutta questa vicenda, Andrea sembra essere scomparsa nel nulla dopo il suo allontanamento dal casolare della coppia di amici. Secondo le deposizioni, Andrea e Simone avevano avuto un’accesa discussione proprio la notte in cui la donna è scomparsa.

Polizia

Dopo il litigio, si è allontanata lungo la provinciale che passa per le campagne di Montecarotto ma nessuno, oltre i suoi amici ed il suo fidanzato, l’ha vista passare di lì. Erano le sei del mattino. L’ex fidanzato di Andrea, Daniele, racconta che con il fidanzato di Andreea “siamo arrivati un paio di volte alle mani.” Invece, Simone, ha dichiarato a “Chi l’ha visto”: “Non stimo per niente il suo ex Daniele perché le è stato sempre aggrappato, la importunava”.

Daniele conferma la versione di Simone, spiegando: “Ci siamo affrontati un paio di volte e siamo arrivati alle mani. Lui si doveva far vedere, siccome si sente inferiore vuol far vedere di essere grande. Io non vado in giro a menare le persone. Lui invece se mi vedeva parlare con Andrea andava su tutte le furie e mi attaccava”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 16-05-2022


Vaccino, morta dopo Astrazeneca: arriva il risarcimento

Prese a martellate in strada, una è grave