La famiglia di Angela Celentano avrebbe scoperto che ci sarebbe una giovane donna con dei tratti caratteristici uguali a quelli della figlia.

Le ricerche di Angela Celentano iniziarono il 14 agosto 1996, a distanza di pochi giorni dalla sua scomparsa, sul monte Faito. È arrivata la segnalazione di una foto raffigurante una ragazza molto somigliante con una sorella di Angela. Il legale della famiglia Celentano ha dichiarato: “Un neo potrebbe corrispondere a quello che aveva la piccola e ci sono i rapporti degli attuali genitori di questa ragazza, che vive in America Latina, con Vico Equense”.  

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le ricerche

Le ricerche di Angela Celentano iniziarono il 14 agosto 1996, a distanza di pochi giorni dalla sua scomparsa, sul monte Faito. Quella che ai tempi era una bambina di soli tre anni, scomparve nel nulla sul Monte Faito a Vico Equense il 10 agosto del 1996. Nonostante le numerose ricerche e le indagini, dopo ben 26 anni ancora il caso della scomparsa della piccola Angela Celentano non condusse mai ad una pista concreta. 

La nuova pista

La madre e il padre di Angela Celentano sono ricomparsi a “Chi l’ha visto?”, per parlare della nuova pista che conduce al Sud America. A distanza di circa un mese dal 26esimo anno dalla scomparsa della bambina, i genitori sono intervenuti in diretta dalla loro abitazione a “Chi l’ha visto?”.  

Tribunale

La famiglia di Angela Celentano avrebbe scoperto che ci sarebbe una giovane donna con dei tratti caratteristici uguali a quelli della figlia. Le dichiarazioni: “Anche lei ha una voglia sulla schiena come la sua”. Utilizzando una elaborazione grafica fatta al computer su delle vecchie foto di Angela, è stato possibile scoprire quale sarebbe l’aspetto di quella che all’epoca, quando scomparve, era soltanto una bambina. 

La madre durante la puntata di “Chi l’ha visto?”: “Ho pianto quando visto la nuova age progression della sua foto. È stato come rivederla dopo 26 anni, diventata donna”. Alla luce di queste nuove informazioni, il legale della famiglia ha richiesto alla giovane donna di svolgere un test del dna. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

giallo

ultimo aggiornamento: 15-09-2022


Daouda Diane, nessuna traccia dell’operaio scomparso 

Ucraina: missili russi sulla città di Zelensky