Alla scoperta di Rino Gaetano, il cantante calabrese scomparso il 2 giugno del 1981 in un incidente stradale.

ROMA – Erano le tre di mattina del 2 giugno del 1981 quando un incidente portava via Rino Gaetano. In via Nomentana a bordo della sua nuova Volvo 343, il cantante si scontrò con un camion proveniente dalla parte opposta. All’arrivo dei soccorsi era in coma.

Dopo aver contattato inutilmente tre ospedali, l’artista fu ricoverato al Gemelli ma ormai non c’era più niente da fare. Tre ore dopo l’incidente il suo cuore ha smesso di battere.

Fonte foto copertina: https://it.wikipedia.org/wiki/File:Rino_gaetano_2.jpg (pubblico dominio)

Rino Gaetano data di nascita e carriera dell’artista calabrese

Nato a Crotone il 29 ottobre del 1950, Rino Gaetano si trasferì da giovane a Roma dove iniziò la sua carriera da cantante. Nel 1968 creò il suo primo gruppo, i Krounks, con il quale eseguiva soprattutto delle cover. Dopo il diploma di ragioniere, il padre provò ad indirizzarlo verso il lavoro in banca. Il cantante aveva altri progetti per la sua vita e così arrivò ad un compromesso con il genitore: in caso di fallimento da musicista, accettava la proposta della carriera bancaria.

La volontà e la testardaggine di Rino lo portarono sulla strada che ha sempre sognato: quella del canto. Il crocevia della sua avventura musicale fu l’esperienza sanremese con Gianna. Quel brano lo lanciò nei grandi della canzone italiana.

Nella sua brevissima carriera ha rifiutato qualsiasi etichetta. Con le sue canzoni ha criticato quasi sempre la politica italiana. Brani e testi sicuramente molto forti che in alcuni casi furono addirittura censurati.

Rino muore il 2 giugno del 1981 in un incidente stradale dopo essere stato rifiutato da tre ospedali. La particolarità? Dieci anni prima aveva scritto una canzone La ballata di Renzo, che narra di un ragazzo che perde la vita in circostanze molto simili a quelle del cantante calabrese.

Di seguito il video con la canzone La ballata di Renzo

Rino Gaetano: la storia e la vita privata del cantante

La vita privata di Rino Gaetano è sempre stata al centro di polemiche per i suoi eccessi cantati anche in alcune canzoni. Sono tante le donne che – secondo alcune indiscrezioni – sono state al fianco del cantante. Ma l’autore calabrese ha amato davvero una sola donna: Amelia. I due si sarebbero sposati pochi mesi dopo il tragico incidente.

Di seguito il video con la versione completa di Ma il cielo è sempre più blu

Cinque curiosità su Rino Gaetano

Ora andiamo a scoprire cinque notizie curiose su Rino Gaetano

• L’amore tra Rino e la sua città natale, Crotone, è nato solamente dopo la morte. Sul lungomare della città pitagorica è presente una statua che raffigura il cantante.

• Non solo la musica, era appassionato anche di teatro e di fotografia.

• Grande amico di Anna Oxa. I due incisero insieme Quando il Blues arrivò da me.

• Si avvicinò alla musica grazie ai Beatles.

• Oltre all’amata Amelia, al fianco di Rino c’è sempre stata la sorella Anna.

Fonte foto copertina: https://it.wikipedia.org/wiki/File:Rino_gaetano_2.jpg (pubblico dominio)

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
2 giugno 2 giugno 1981 cronaca Rino Gaetano roma

ultimo aggiornamento: 30-09-2020


Vanessa Incontrada nuda sulla copertina di Vanity Fair: “Il mio corpo un messaggio per tutte le donne”

Scuola, via libera ai test rapidi per lo screening