L’anticiclone africano domina tutto il Mediterraneo col suo caldo inarrestabile che non ci lascera fino a Novembre.

Ci avviamo verso una fine di Ottobre e un inizio di novembre stabili e caldi. Anomalo il caldo di cui è protagonista gran parte d’Europa, a due mesi dall’inizio dell’autunno. Le “ottobrate” conosciute di un tempo duravano solo pochi giorni, mentre questa volta le temperature miti sembrano voler toccare anche il mese di novembre.

Caldo
Caldo

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Anticiclone africano in Italia

Assistiamo ancora ad un caldo anomalo per trovarci in autunno inoltrato, temperature caldi non solo sulle regioni meridionali ma anche in parte del Nord. In realtà, l’anticiclone africano è inarrestabile in gran parte dell’Europa, per cui sono previste temperature miti fino a novembre. Le precipitazioni saranno assenti al Sud e sul versante adriatico fino al weekend di Halloween, allontanando la possibilità di pioggia perfino al Nord.

Un contesto climatico sorprendentemente mite rispetto al periodo. Al Centro-Sud si sfioreranno valori di temperatura circa sui 3-6°C oltre le medie stagionali. In seguito al calore accumulate dal Mediterraneo, però, si potrebbe assistere ad un elevato tasso di umidità negli strati prossimi al suolo e di conseguenza nubi diffuse.

Per quanto riguarda questa settimana, mercoledì ci sarà l’apice del caldo quando l’anticiclone africano spingerà verso nord dando luogo ad una giornata stabile su tutta Italia prolungando la fase climatica eccezionale che sta caratterizzando il mese di ottobre. Rispetto al passato, le famose “ottobrate” erano episodi che duravano non più di 4-5 giorni mentre ottobre 2022 risulterà il più caldo da quando ci sono le rilevazioni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-10-2022


Gli africani parteciperanno al vertice Russia-Africa?

Zelensky su Berlusconi: “Ha quasi 90 anni, e lo vota solo l’8% degli italiani”