Antonio Conte sbotta: “Cara Premier, così non va”

Antonio Conte, la misura è colma! L’esperienza in Premier League verso la conclusione, il Milan guadagna posti nella classifica delle preferenze del tecnico.

Dopo i problemi interni allo spogliatoio, Antonio Conte si ritrova a fare i conti con un trattamento secondo lui non proprio corretto da parte della Federazione inglese che, calendario alla mano, non avrebbe proprio avuto un occhio di riguardo per il Chelsea, anzi.

La misura è colma…

Alla vigilia della sfida contro il Qarabag, Antonio Conte si è scagliato contro la Premier League, colpevole a suo avviso di aver favorito il Liverpool, prossimo avversario dei Blues in campionato: “Già in occasione della gara contro il Manchester City siamo stati trattati male, ma stavolta la misura è colma – ha attaccato Conte. Il viaggio di andata e ritorno in Azeirbaigian è di undici ore complessive. Torniamo giovedì sera e avremo ventiquattro ore per preparare la trasferta di Liverpool. I Reds, impegnati a Siviglia, avranno quasi due giorni in più per lavorare. È una mancanza di rispetto nei nostri confronti. Fino a quando in Inghilterra non capiranno certe cose e i calendari non saranno ispirati dal buon senso, i club in Champions League non arriveranno lontano“.

Antonio Conte Premier League Milan

… cresce la voglia di Italia

È evidente che questo inizio di stagione stia facendo maturare in Antonio Conte il pensiero di fare ritorno in Italia. Il suo desiderio dichiarato è quello di tornare alla guida di un club di Serie A: non ha mai indicato i tempi del suo ritorno in patria, ma l’impressione è che potrebbe essere già questa estate. E il Milan ne sa qualcosa…

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 22-11-2017

Nicolò Olia

X