Una applicazione per controllare il Green Pass degli insegnanti a scuola. Bianchi: “Sistema in funzione quando i ragazzi saranno in classe”.

ROMA – Una applicazione per controllare il Green Pass degli insegnanti a scuola. Come riferito da Il Sole 24 Ore, il nuovo sistema è al vaglio del Garante della Privacy e si attende il via libera dell’Autorità per metterla definitivamente in funzione. Il ministro Bianchi ha garantito che “tutto sarà pronto quando i ragazzi saranno a scuola“.

Come funziona l’applicazione

La piattaforma informatica consentirà alla segretaria quali sono i Green Pass attivi e quali quelli non validi senza controllarli manualmente. Il sistema si collega direttamente con la banca della certificazione e per questo motivo non ci sarà nessun controllo individuale. Questo consentirà di accelerare i tempi e non creare attese che potrebbero davvero mettere in difficoltà la ripartenza dell’anno scolastico.

La nuova piattaforma, che presto potrebbe essere inserita in una legge (ma si attende il via libera del Garante per la Privacy), non prevede la lettura dei tamponi negativi. Per questo motivo, gli insegnanti non vaccinati dovranno presentare il test quotidianamente e al quinto giorno di assenza ingiustificata scatta la sospensione.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

GREEN PASS
GREEN PASS

Bianchi: “Aumentano i vaccinati”

Green Pass pronto a diventare uno strumento essenziale per l’Italia. “C’è un forte aumento dei vaccinati in questi ultimi giorni tra il personale scolastico – ha detto il ministro Bianchi riportato dall’Ansachi ha il vaccino o la certificazione va a scuola, gli altri verranno sospesi. Il tampone non è un sostituto del vaccino, ma un atto di tracciamento e per questo motivo lo faremo solamente secondo le indicazioni delle autorità sanitarie […]“.

L’obbligo del Green Pass – ha aggiunto il titolare del Miur – non riguarda gli studenti della scuola, ma solamente gli studenti universitari. In classe, infatti, ci sono persone che si conoscono e per questo motivo c’è la possibilità di verifiche quotidiane della situazione”.


Incendi, in fumo 158mila ettari. Via libera allo stato di emergenza per Sicilia, Calabria, Molise e Sardegna

Cos’è l’Isis Khorasan (o Isis-K), la fazione che ha rivendicato l’attentato all’aeroporto di Kabul