Il dado è tratto. Esiste finalmente un calendario per i pagamenti pertinenti il celeberrimo Bonus 200 euro, previsto dal Decreto Aiuti.

Il Bonus è stato previsto dal Decreto Aiuti di maggio e a fine di giugno, con la circolare n.73 dell’Inps, sono state definite le linee guida per l’accesso al sostegno per tutte le categorie socio-economiche. Tra i primi a ricevere l’agognato bonus, i pensionati con un reddito annuale inferiore ai 35mila euro. I fortunati, riceveranno il bonus proprio in questi giorni.

L’una tantum verrà inoltre accreditato su conti bancari e postali, relativamente a chi riceve lì la pensione. In alternativa, verranno aggiunti al classico assegno per chi lo riscuote, recandosi presso gli uffici postali entro il 7 Luglio.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Differenze di categoria

Di conseguenza, il bonus giungerà automaticamente ai percettori del reddito di cittadinanza, mentre ad autonomi, lavoratori stagionali e co.co.co, toccherà presentare domanda. Infine, i dipendenti dovranno presentare al proprio datore di lavoro un’autocertificazione, per poi ricevere il bonus in busta paga. Sono invece stati esclusi, i lavoratori precari della scuola, con un apposito emendamento del M5s bocciato in commissione Bilancio alla Camera.

disavanzo commerciale soldi merce bilancia
disavanzo commerciale soldi merce bilancia

Il Bonus in arrivo

I dipendenti riceveranno il bonus da 200 euro in busta paga ad agosto (nel cedolino che fa riferimento al mese di luglio). C’è però una differenza tra i lavoratori privati e quelli del settore pubblico. I primi devono presentare entro metà luglio un’autocertificazione al proprio datore di lavoro. Qui bisogna scrivere di non aver già preso il bonus, in quanto in famiglia c’è un titolare di pensione di cittadinanza o pensione sociale e indicare: i dati anagrafici, il codice fiscale, il nome del datore di lavoro. Infine bisogna dichiarare il possesso di tutti i requisiti del bonus.

L’autocertificazione non sarà invece necessaria per i dipendenti pubblici, che riceveranno il contributo direttamente nel cedolino gestito da NoiPA

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 04-07-2022


Galli: “Omicron 5? Italia in piena ondata, molti contagi nascosti”

Disneyland in Puglia a servizio di un bimbo malato