Coinvolto in un’inchiesta su una bancarotta fraudolenta, è stato arrestato Niccolò Donzelli, il fratello del deputato FdI.

A contrario del fratello deputato di FdI, Niccolò Donzelli non ha mai avuto a che fare col partito di Giorgia Meloni. Anzi, viene considerato addirittura vicino agli ambienti di centrosinistra. La Procura di Firenza ha arrestato l’uomo, come presidente delle due società interessate, accusato di distrazione patrimoniale a proprio favore.

Arresto
Arresto

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

L’arresto

In ambito di un’inchiesta del pm Turco della procura di Firenze su una bancarotta fraudolenta, è stato arrestato Niccolò Donzelli. Si tratta del fratello del deputato di FdI, Giovanni Donzelli, a cui sarebbe contestata una distrazione patrimoniale a proprio favore. Ad annunciarlo l’Adnkronos.

Niccolò sarebbe coinvolto nei panni di presidente del cda di Antiche tipografie e di Aria adversiting, due società finite al centro degli accertamenti condotti dalla guardia di finanza. Al contrario di suo fratello, non ha mai ricoperto incarichi nel partito di Giorgia Meloni e viene persino considerato vicino ad ambienti fiorentini di centrosinistra

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 13-10-2022


Pacco sospetto alle Poste, malori improvvisi tra i dipendenti 

India: 15enne stuprata e incinta data alle fiamme