Il progresso tecnologico ormai si è esteso a tutti i settori, anche in quello funerario!

Sì, perché oggi per chi debba scegliere a quale impresa funebre affidarsi per l’organizzazione del funerale, il disbrigo delle pratiche e dei documenti e per l’atto testamentario basta un clic! Grazie all’app di Lastello, infatti, è possibile selezionare l’impresa funebre più vicina sul territorio, valutarne l’affidabilità leggendo le recensioni lasciate da altri utenti e confrontare il listino prezzi. Dunque, con un solo clic da smartphone è possibile scoprire il costo funerale e scegliere quello più conveniente.

Funerale

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Organizzare il proprio funerale prima di morire: cosa fare

C’è chi, sul punto di morte, decide di organizzare il proprio funerale per non gravare (anche a livello economico) sui parenti. In questi casi generalmente la prima azione da fare è rivolgersi ad un’agenzia di pompe funebri, affidabile e professionale, che guiderà il “potenziale cliente” step by step per un’organizzazione della cerimonia secondo il suo volere e a norma di legge.

Per esempio, la prima scelta da fare potrebbe essere il tipo di bara o comunque in che modo si vorrebbe essere seppelliti: con inumazione, con sepoltura classica, con cremazione. A seconda del servizio scelto i costi saranno differenti e conseguentemente anche le pratiche da dover avviare.

Si potrà, poi, pensare agli addobbi funebri: si preferisce il cuscino o la corona? Quali fiori si vorrebbe sulla tomba e sulla lapide? Si vuole una musica funebre? Quale? Si preferisce la musica classica, il requiem o una specifica canzone? Si vuole una cerimonia religiosa? In tal caso potrebbe essere necessario decidere già in quale chiesa dovrebbe essere celebrata la cerimonia.

Una volta decisi tutti i dettagli si potrà chiedere un preventivo e farsi un’idea del possibile costo. Insomma, in modo “previdente” qualcuno potrebbe prendere tutte le decisioni del caso e lasciare ai familiari solo il gravoso compito di dargli un ultimo saluto.

Realizzare il testamento digitale in pochi minuti

Tramite l’app di Lastello non solo è possibile organizzare il proprio funerale, ma anche realizzare il testamento.  Perché perdere tempo a cercare un notaio quando comodamente da casa si può redigere il proprio testamento digitale? Con una procedura guidata passo per passo si avrà in pochi istanti un testamento validato dai legali dello studio KBL Law di Roma. Una volta scritto, basterà leggere il testamento davanti alla webcam o cellulare e mostrare un documento d’identità in modo che poi venga applicata una marca temporale che ne accerti la data di realizzazione.

Perché ricorrere ad un testamento olografo online? Per 5 valide ragioni:

  1. È semplice e veloce: lo si realizza difatti in soli 15 minuti usando il proprio pc o smartphone;
  2. È valido a livello legale, in quanto approvato da professionisti del settore al fine di evitare che possano esserci difetti di forma o manomissioni;
  3. È automatico e sicuro, giacché viene trascritto a mano e videoregistrato. Il video può essere, inoltre, salvato online in modo da averne una copia digitale;
  4. È completamente segreto;
  5. Può essere modificato ogni volta che si voglia, seguendo la procedura guidata che viene fornita.

La copia cartacea (la legge difatti prevede che il testamento debba essere scritto anche su carta) verrà conservata dal testatore.

Risulta chiaro che la possibilità di organizzare comodamente da casa il proprio funerale è una realtà concreta, che offre la possibilità di poter scegliere step by step tutti gli aspetti della cerimonia, a partire dalla realizzazione del testamento.

ultimo aggiornamento: 05-10-2021


Quand’è il momento giusto per dare la carta di credito ai figli?

Quattro regioni a rischio moderato, incidenza in calo e Rt stabile: il monitoraggio Iss dell’8 ottobre