ASCOLTIAMOCI.IT: Dal lancio ai successi del primo trimestre.

ASCOLTIAMOCI.IT: Dal lancio ai successi del primo trimestre.

Nato per aiutare le persone a superare il disagio da quarantena, ascoltiamoci.it registra
importanti successi di pubblico e amplia la platea di professionisti

Ottimo successo di accessi per la piattaforma Ascoltiamoci.it, lanciato all’inizio dell’emergenza Coronavirus per aiutare a gestire ansia e stress, ha raccolto immediatamente l’apprezzamento del pubblico, offrendo più di cento consulenze nei primi tre mesi di attività.

Un successo che si conferma anche dall’interessamento da parte degli specialisti del settore che con sempre maggiore frequenza decidono di aderire al progetto. Oggi Ascoltiamoci.it può contare sul supporto di cinque nuovi psicoterapeuti che si aggiungono alla Dott.ssa Paola Gibello Saule, Referente Clinico del progetto e che sono disponibili per fornire un primo spazio di ascolto psicologico online a chi ne senta il bisogno, sia per fronteggiare gli stati d’animo ancora connessi alla recente emergenza sanitaria, sia per ottenere un supporto più amplio rispetto alla sofferenza psicologica in generale.

Nato in un momento di emergenza socio-sanitaria  Ascoltiamoci.it ha aiutato molte persone a gestire e contenere vissuti difficili legati al contesto specifico ed ha parallelamente permesso ai clinici di rilevare, anche nella modalità on line, bisogni dell’utenza più profondi e articolati. Oggi, forte della posizione conquistata, si prepara a diventare uno strumento di supporto psicologica online a tutto tondo.

Ricordiamo che Ascoltiamoci.it permette a tutte le persone maggiorenni , che possono chiamare da tutta Italia ed ora anche dall’estero di usufruire di due colloqui on line gratuiti con un professionista e, per chi lo desidera, prevede la possibilità di continuare il supporto con tariffe agevolate attraverso un percorso di consultazione breve e definita.

A partire dalla home page, è sufficiente richiedere una consulenza gratuita per ricevere un appuntamento gratuito con uno degli psicoterapeuti, che fornirà un primo ascolto direttamente in videochiamata.

Siamo felici di avere dato il nostro contributo in un momento così difficile” – dice Nicola Burgay, Amministratore Unico di Delta Pictures – “Dopo un lancio avvenuto a tempo di record per fronteggiare una situazione contingente, Ascoltiamoci.it è cresciuto fino a diventare in pochi mesi un punto di riferimento, anche per gli operatori del settore, come testimonia l’ingresso dei nuovi specialisti. Oggi riceviamo quasi quotidianamente richieste di informazioni e proposte di collaborazione da parte di psicoterapeuti da tutta Italia e da altre realtà del settore. Prevediamo nei prossimi mesi di transitare Ascoltiamoci.it da iniziativa contingente a strumento di supporto più amplio, forti anche delle esperienze e delle richieste raccolte in questi primi mesi”.

La Dottoressa Paola GIbello Saule, referente clinico del progetto, commenta così: “Ascoltiamoci.it è nato da un personale e profondo desiderio di dare aiuto e sostegno attraverso un contributo professionale in un momento di emergenza socio-sanitaria. Oggi il progetto di Ascoltiamoci si è ampliato, non solo con l’inserimento di nuovi preziosi collaboratori, ma anche rispetto ad uno spazio mentale e affettivo che sta facendo nascere nuove idee e proposte cliniche che mi auguro si trasformeranno in autunno in progetti innovativi e contemporanei rispetto ad un valido e attento utilizzo della madalità on line nel nostro delicato settore”.

Paola Gibello Saule
Paola Gibello Saule

Il Network editoriale Delta Pictures al momento conta dodici siti di proprietà, che coprono diverse verticalità, dal mondo femminile all’economia, passando per l’intrattenimento e per l’informazione all-news. Ascoltiamoci.it si inserisce nel contesto del Network come servizio a valore aggiunto, gettando le basi per un nuovo ramo di attività pronto per eventuali sviluppi futuri.

Per maggiori informazioni

Delta Pictures S.r.l.Ascoltiamoci.it, info@ascoltiamoci.it

ultimo aggiornamento: 26-06-2020

X