Paura ad Oslo, dove un uomo ha aggredito i passanti con un coltello: l’aggressore è stato ucciso dagli agenti di polizia.

Attacco con coltello ad Oslo, dove un uomo a torso nudo ha aggredito i passanti. Il soggetto è stato ucciso dalla polizia. Il bilancio conta tre feriti. Anche un poliziotto è stato colpito dall’aggressore. Le sue condizioni non sono gravi.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Attacco con coltello a Oslo, aggressore ucciso dalla polizia

L’aggressione è avvenuta nella zona di Bislett. L’uomo, che si aggirava per strada armato di coltello e senza maglia, ha iniziato a colpire i passanti. Gli agenti di polizia di una pattuglia che si trovava nelle vicinanze lo hanno individuato e hanno aperto il fuoco contro di lui. L’aggressore è stato trasportato in ospedale, dove è morto a causa delle ferite riportate.

Secondo la ricostruzione fornita dalle autorità, gli agenti di polizia hanno provato ad investire il soggetto mentre questo tentava di accoltellare un passante. La macchina però è andata a sbattere contro un muro. A quel punto l’aggressore si è scagliato contro gli agenti che per difendersi hanno aperto il fuoco.

Gli inquirenti indagano sul movente. Al momento sarebbe esclusa la pista terroristica nonostante diverse persone presenti abbiano riferito di aver sentito il soggetto gridare Allah Akbar.

Pronto soccorso
Pronto soccorso

Il bilancio: anche un agente di polizia è rimasto ferito

Il bilancio conta tre feriti. Uno dei tre è un agente di polizia intervenuto nel tentativo di fermare il soggetto. Le sue condizioni non sono gravi. L’aggressore, ferito dagli agenti, è morto in ospedale a causa delle ferite riportate.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 09-11-2021


Calciatore del Bologna pestato dal branco dopo una lite in discoteca

Covid, ricoveri in terapia intensiva: due Regioni sopra la soglia di rischio. E torna lo spettro della zona Gialla