Windows non dispone nativamente di un sistema rapido e comodo per disattivare il microfono. Ecco come aggiungere una scorciatoia da tastiera per farlo.

Windows, come la maggior parte degli altri sistemi operativi, dispone di un modo piuttosto semplice e immediato per attivare o disattivare gli altoparlanti o comunque la periferica di output audio. Per qualche curioso motivo, la cosa è molto più scomoda quando vogliamo disattivare il microfono.

Perché disattivare il microfono sembra difficile?

Per la verità, bisognerebbe chiarire che, soprattutto grazie ai controlli sulla privacy sempre più stringenti dei diversi sistemi operativi, il microfono è sempre disattivato, ogni volta che qualcuno o qualcosa non lo sta utilizzando.

L’idea che i nostri computer “ci ascoltino” è una leggenda metropolitana che ha più o meno lo stesso valore di quella che ha convinto moltissimi a coprire la webcam con il nastro isolante qualche anno fa. (Spoiler: il led presente in tutte le webcam serve proprio a capire quando sono in funzione, in modo che non possano esserlo in modo incontrollato).

Tuttavia è anche vero che, in linea completamente teorica, un assistente vocale o un malware particolarmente riuscito potrebbero attivare il microfono in modo occulto. Da qui l’idea, per chi ama la sicurezza assoluta, di avere la possibilità di tenerlo sott’occhio.

Disattivare il microfono con un tasto grazie a un piccolo programma

La soluzione arriva da un programma così minimale da non avere nemmeno un proprio sito Web, ma solo una pagina su Sourceforge. Si tratta di MicMute. Come prima cosa, scarichiamolo dalla pagina e installiamolo. Come succede spesso per i programmi essenziali, è disponibile solo la lingua inglese, oltre a quella nativa del programmatore. Ma non è un grosso problema, come vedremo.

Disattivare il microfono scaricare micmute

Al termine della procedura guidata, se lasciamo tutto invariato, il programma partirà e si sistemerà nella tray di sistema.

Disattivare il microfono micmute attivo

MicMute dispone di una serie di funzioni. Oltre a mostrarci se il microfono è spento (icona nera) o acceso (icona rossa), ci permette di accenderlo o spegnerlo facendo click con il tasto destro sull’icona.

Configuriamo la scorciatoia per accendere o spegnere il microfono

Sempre attraverso le opzioni disponibili facendo click con il tasto destro sull’icona, possiamo scegliere Setup shortcut per impostare il tasto o la combinazione di tasti utili per disattivare e riattivare il microfono. Basta selezionare la voce.

Disattivare il microfono micmute opzioni

Nella piccolissima finestra che si apre, dobbiamo solamente premere i tasti che vogliamo usare e confermare. L’aspetto interessante è che MicMute funziona anche con i tasti speciali delle tastiere, per esempio quelli che di solito accendono o spengono l’audio.

Disattivare il microfono micmute scorciatoie

Microfono sempre spento? Ecco come esserne sicuri

MicMute dispone anche di quella che potremmo definire la funzione paranoia. Attivando le opzioni start muted e autorun on system logon, il programma si avvierà insieme al sistema operativo e silenzierà il microfono immediatamente.

Come abbiamo detto, il microfono dovrebbe già essere nativamente spento. Ma così saremo certi al cento per cento.

Fonte foto copertina: pixabay.com/it/photos/musica-microfono-spartito-canzone-1792286/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
guide manutenzione News sicurezza software tech

ultimo aggiornamento: 28-01-2020


Una piattaforma unica per gestire i videogiochi dei diversi Store

Byte raccoglie l’eredità di Vine: una community basata su video da 6 secondi.