Calciomercato – Il Borussia Dortmund fissa il prezzo, Aubameyang lascia i giallo-neri.

Il calcio è strano e lo diventa ancora di più quando si avvicina il mercato. La scorsa estate il Milan ha passato quasi tre mesi con la speranza di riuscire a portare a casa Aubameyang, pallino di Mirabelli. Il giocatore aveva pubblicamente fatto sapere di essere in attesa di una chiamata dagli uffici di via Aldo Rossi, poi il destino ha portato in rossonero Nikola Kalinic.

Pierre Aubameyan-Borussia Dortmund, è divorzio

Dopo un inizio di stagione al di sotto delle aspettative e un comportamento non proprio professionale fatto di continui ritardi agli allenamenti e la successione esclusione dalla rosa per motivi disciplinari, il Borussia Dortmund ha deciso di acconsentire alla cessione del suo attaccante.

Mercato, Aubameyang via già a gennaio

Secondo quanto riportato dai media tedeschi, Aubameyang avrebbe chiesto la cessione già durante la prossima sessione di mercato. Positiva e senza troppe remore la risposta del club giallonero che per il cartellino del gabonese ha abbassato ore la richiesta a sessanta milioni di euro.

Aubameyang, il Milan ci (ri)pensa

Ci pensa, anzi, ci ripensa il Milan che con Massimiliano Mirabelli non ha mai smesso di monitorare Aubameyang. Sessanta milioni è la cifra che pochi mesi fa aveva messo sul piatto la dirigenza rossonera proprio per l’attaccante. E chissà che quel bottino non sia rimasto da qualche parte nelle casse di via Aldo Rossi…

milan

ultimo aggiornamento: 26-11-2017


Attento Montella, Mirabelli avverte: “Fuori dalle coppe? Non esiste questa possibilità”

Serie A, Jorginho regala la vetta al Napoli. La Roma rallenta a Genova