Audi RS3: scheda tecnica della versione top della gamma A3

Livello più alto della gamma A3, l’Audi RS3 abbina le prestazioni del 5 cilindri da 400 CV con interni di pregio e una dotazione tecnologica d’avanguardia.

La RS3 è un modello di auto prodotto dalla Audi. Disponibile in versione Sportback (station wagon) o Sedan (berlina cinque porte), rappresenta il livello più alto della terza generazione della A3, presentato per la prima volta al Salone dell’Auto di Ginevra del 2011, anno in cui debuttò ufficialmente sul mercato. La kermesse svizzera è stata lo scenario, nel 2015, del lancio della seconda serie della RS3, poi sottoposta ad un restyling successivo.

Scheda tecnica Audi RS3

Gli ingombri della RS3 sono leggermente diversi dai parametri di serie: la lunghezza è di 4.343 mm, la larghezza raggiunge i 1.800 mm mentre l’altezza è di 1.411 mm. Assemblata a partire dalla piattaforma modulare MQB del Gruppo Volkswagen, l’Audi RS3 presenta un assetto caratteristico, con servosterzo progressivo, sospensioni posteriori multilink a quattro bracci, ribassate di 25 mm. L’impianto frenante vede, per la prima volta su una RS3, i freni a disco anteriori in ceramica, con quelli anteriori da 370 mm e pinze a otto pistoncini e quelli posteriori da 310 mm a pinze flottanti.

Per la carrozzeria, è disponibile una sola colorazione di serie (Grigio Nardò); a pagamento, è possibile scegliere tra quattro vernici metallizzate (Argento Floret, Bianco Ghiaccio, Nero Mythos e Rosso Catalunya al costo di 850 euro), un color perla (Grigio Daytona), due colori cristallo (Blu Ara e Nero Pantera, acquistabili per 1.230 euro) e quattro colori individualizzati (Grigio Suzuka, Marrone Ipamena, Verde Goodwood perla e Blu Ara effetto cristallo, tutti a listino a 2.830 euro). I cerchi di serie da 19” sono in lega di alluminio, con pattern a cinque razze argento galvanico mentre quelli opzionali sono – sempre a cinque razze – con le seguente rifiniture: titanio opaco, titanio opaco tornito a specchio, nero antracite lucido e nero antracite lucido in design Blade. Il sistema di scarico RS è a doppio terminale cromato a sezione ovale, e vede i tubi alloggiati ai lati del diffusore posteriore (la variante a sezione ovale color nero lucido è un optional da 1.700 euro).

Anche i gruppi ottici a LED rientrano nella dotazione di serie mentre tra gli optional figurano i proiettori con tecnologia Audi Matrix; il sito del costruttore tedesco spiega, in merito, che “i veicoli che viaggiano in senso contrario e che precedono vengono oscurati, pur mantenendo tutte le altre zone in mezzo e vicine completamente illuminate. Il conducente può così sperimentare un adattamento dinamico delle luci anteriori e godere di una visibilità nettamente superiore“.

Gli interni

L’equipaggiamento di serie che caratterizza l’abitacolo della RS3 include i sedili sportivi anteriori, il rivestimento in pelle Nappa con cuciture rosse a contrasto e gli inserti in Alcantara per il rivestimento delle portiere. Di colore nero anche la moquette, il cruscotto e il cielo (in tessuto). Il volante sportivo è multifunzione, con comandi integrati nelle razze, ed è rivestito in Alcantara (come il pomello del cambio) con cuciture a contrasto; regolabile in altezza e profondità, con bilancieri in look alluminio, logo RS e airbag fullsize viene offerto di serie. La gamma di optional a pagamento per personalizzare gli interni include inserti in ecopelle, carbonio e look alluminio mentre i battitacco in alluminio con logo RS sono parte dell’equipaggiamento di serie.

Tecnologia e sicurezza

I sistemi di sicurezza e assistenza alla guida offerti di serie sulla Audi RS3 2017 sono: i sensori di parcheggio, il sistema di controllo di usura delle pastiglie dei freni, il sensore di rilevamento dei pedoni, l’ESC (controllo elettronico della stabilità), il pacchetto di airbag (conducente, passeggero e laterali), il climatizzatore automatico e il sistema Start&Stop per il recupero dell’energia. Per ciò che riguarda i dispositivi di infotainment, sono di serie sia il navigatore di bordo che lo schermo da 7 pollici, oltre all’impianto radio MMI Plus con presa AUX-IN e USB.

Audi RS3
Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/m25audi/16633500271/sizes/l

La lista dei (costosi) accessori a pagamento, invece, include l’Audi Virtual Cockpit – selezionabile in luogo della strumentazione RS di serie – il sistema audio Bang & Olufsen e la radio Dab digitale, cui si aggiungono i servizi Audi Connect; in particolare, con myRoute si ha a disposizione la navigazione con Google Earth, informazioni on-line sul traffico, ricerca dei punti di interesse con comando vocale, indicazione della località di destinazione con myAudi o Google Maps (se l’utente è in possesso di un account Google) oltre a informazioni su treni, aerei e parcheggi. Con myInfo gli aggiornamenti riguardano il meteo e le tariffe carburante mentre con myNetwork è possibile usufruire di wi-fi, Twitter, posta elettronica e calendario.

Il motore Audi RS3: un cinque cilindri da 400 CV

Sia nella versione Sportback che Sedan, la Audi RS3 viene sospinta dal motore a benzina 2.5 TFSI. Si tratta di un’unità a cinque cilindri in linea (la più potente al mondo con questa architettura), sovralimentata, a iniezione diretta, in grado di sviluppare 400 CV di potenza (33 in più rispetto alla serie precedente) a 5.850 giri e una coppia di 480 Nm disponibili tra tra i 1.700 e i 5.850 giri al minuto. Per quanto concerne i riscontri prestazionali, migliorati anche grazie alla riduzione del peso della vettura rispetto alla precedente generazione, la casa dei Quattro Anelli dichiara una velocità massima pari a 280 km/h (che scende a 250 km/h con il limitatore elettronico attivato) ed un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 4.1 secondi.

Questo potente gruppo propulsore viene abbinato ad un cambio automatico S Tronic a sette marce (di serie) ed alla trazione integrale. La frizione a lamelle, sfruttando un software sviluppato ad hoc per il modello, indirizza sull’asse posteriore la maggior parte della coppia motrice (in una percentuale che il costruttore indica tra il 50% e il 100%). Il selettore di guida Audi Drive Select consente al guidatore di selezionale una delle quattro modalità di guida disponibili: Comfort, Auto, Dynamic e Individual.

I dati su consumi indicati dal costruttore tedesco sono i seguenti: 11.3 l/100 km in ciclo urbano, 6.5 l/100 km in ciclo extraurbano e 8.3 l/100 km in combinato. Le emissioni di CO2 toccano i 188 g/km (189 g/km per la l’Audi RS3 Sportback).

Listino prezzi Audi RS3

I prezzi della RS3 variano in base alla configurazione; la Sportback ha un prezzo di attacco di 54.000 euro mentre la variante Sedan è offerta a listino a partire da 56.550 euro.

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/132218809@N03/29921342241

Fonte immagine: https://www.flickr.com/photos/m25audi/16633500271/sizes/l

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-09-2018

Redazione Napoli

X