Secondo il Financial Times, Fca è in trattative avanzate con Renault, già alleata con Nissan e Mitsubishi. L’accordo darebbe vita alla maggiore casa automobilistica del mondo.

NEW YORK (USA) – L’indiscrezione lanciata dal Financial Times riapre il risiko tra le case automobilistiche, in cerca di alleanze per affrontare nel migliore dei modi le sfide strutturali del settore automotive.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Trattative Fca-Renault

Secondo quanto riportato dal quotidiano newyorkese, infatti, ci sono trattative tra Fca e Renault per un’ampia collaborazione. Un accordo aprirebbe l’ingresso al colosso “creato” da Marchionne nell’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.
Dal gruppo franco-nipponico, amministrato da Thierry Bolloré, non sono giunti commenti all’indiscrezione. Fiat Chrysler nemmeno ma nel recente passato l’ad Mike Manley ha più volte detto: “Se c’è una partnership, una fusione o un accordo che ci rende più forti, allora sono assolutamente aperto a valutare“.

La composizione del colosso

La Renault-Nissan-Mitsubishi Alliance, creata nel 1999, ha una strutturazione abbastanza complessa. Attualmente, Renault detiene il 43% del capitale della Nissan con pieni diritti di voto, mentre la Nissan ha il 15% della Renault senza alcun diritto. La Casa di Yokohama, a sua volta, controlla il 34% della Mitsubishi. Il massimo potere, seppur limitato da precisi vincoli di governance, è nelle mani dello Stato francese, titolare del 15% della Renault ma con quasi il 28% dei diritti di voto.   

I vantaggi dell’alleanza

Il Financial Times sottolinea nella propria indiscrezione i possibili benefici di un accordo del genere. La Fiat Chrysler Automobiles è forte negli Stati Uniti, dove la Renault è assente, e può contare sui marchi Jeep, Alfa Romeo e Maserati, attivi in un segmento premium che i francesi non presidiano. All’opposto, l’ingresso di Fca all’interno dell’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi consentirebbe di riequilibrare un baricentro economico al momento troppo spostato sul Giappone.

Primato mondiale

Un’alleanza tra Fca e il gruppo franco-nipponico darebbe vita al maggior produttore automobilistico al mondo con 15,6 milioni di veicoli venduti, quasi cinque in più della Volkswagen, arrivata l’anno scorso a 10,8 milioni. 

https://www.youtube.com/watch?v=BaTvqKP5b4o

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 26-05-2019


Reddito di Cittadinanza, quanti soldi mi spettano? Ecco come scoprirlo senza errori

Formula 1, Hamilton trionfa a Montecarlo. Vettel e Bottas sul podio per la penalità a Verstappen