I primi risultati dell’autopsia sul corpo della dj morta non hanno chiarito i dubbi.

MESSINA – I primi risultati dell’autopsia sul corpo di Viviana Parisi, la dj morta nel Messinese, non hanno risolto i dubbi. Un esame che non ha chiarito la dinamica della morte della 43enne con il medico legale che ha preferito non sbilanciarsi: “Non possiamo escludere nulla“.

E il legale del marito, riportato da La Repubblica, ha aggiunto: “Sono emerse fratture su più parti del corpo. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione, ma serviranno altri esami per capire cosa sia successo“.

Aperta indagine per omicidio e sequestro

Poche ore prima dell’autopsia la Procura di Messina ha aperto un’indagine per omicidio e sequestro contro ignoti. Si tratta di un passaggio obbligato per continuare ad accertare meglio cosa sia successo alla donna e al figlio di 4 anni.

Le ricerche del piccolo Gioele continuano con il procuratore che ha chiesto ai testimoni di presentarsi in Procura per cercare di ricostruire le ultime ore della donna. Sono in corso tutti gli accertamenti del caso con i soccorritori che proseguono le ricerche per ritrovare il bambino di 4 anni.

Carabinieri macchina
Carabinieri macchina

Il legale del marito: “Aveva problemi di salute”

Il legale del marito ha ricordato ai giornalisti come “la signora aveva problemi di salute. Sembra che il periodo del Covid l’abbia profondamente sconvolta. Anche il marito vuole sapere la verità come tutti. E’ distrutto dalla vicenda: ha perso la moglie e suo figlio non è stato ancora trovato. Gli interrogativi sono tanti […]. E’ stata trovata in un posto che era già stato battuto nei giorni precedenti. E non sappiamo se l’incidente è avvenuto prima o dopo la scomparsa del bambino. Ci sono tanti punti oscuri da chiarire, ma noi abbiamo fiducia sugli inquirenti“.

Le indagini proseguiranno nelle prossime ore per cercare di ricostruire meglio quanto accaduto sulla morte della Dj e sulla scomparsa del figlio Gioele.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca dj morta evidenza News primo piano viviana parisi

ultimo aggiornamento: 12-08-2020


Coronavirus, il pugno duro delle regioni: quarantena per chi rientra da Spagna, Grecia e Malta

Coronavirus, il piano del Governo in caso di una seconda ondata