Avanzata russa a Kharkiv: nuove conquiste e situazione critica per l'Ucraina
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Avanzata russa a Kharkiv: nuove conquiste e situazione critica per l’Ucraina

Volodymyr Zelensky

Avanzata russa a Kharkiv: conquistati nuovi villaggi e situazione critica sul fronte. Dettagli sugli attacchi e le perdite dell’Ucraina.

Le forze russe hanno intensificato le loro operazioni militari nella regione di Kharkiv, conquistando quattro nuovi villaggi. Questo sviluppo segue la presa di altri sei villaggi il giorno precedente, marcando un significativo avanzamento nel territorio ucraino. Lo stato maggiore di Kiev ha riferito che nelle ultime 24 ore, ci sono stati 155 scontri armati lungo il fronte, evidenziando un’escalation significativa del conflitto.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Volodymyr Zelensky
Volodymyr Zelensky

Operazioni militari russe: un intensificarsi degli attacchi

Durante gli ultimi scontri, le truppe russe hanno lanciato 13 attacchi missilistici e 118 attacchi aerei, oltre a sparare 120 razzi contro le posizioni ucraine e le aree residenziali. Gli attacchi hanno colpito diversi edifici residenziali e infrastrutture critiche, aggravando la situazione umanitaria nella regione. Nonostante l’intensità degli attacchi, le forze russe hanno subito gravi perdite, con 1.260 soldati che hanno perso la vita in un solo giorno di combattimenti.

Nel frattempo, più di 4.000 civili sono stati evacuati dalle zone di confine, una mossa necessaria a seguito dell’aggressiva offensiva iniziata dalle truppe russe. Il governatore Oleg Synegubov ha comunicato che “In totale, 4.073 persone sono state evacuate“, mostrando l’ampiezza delle operazioni di soccorso necessarie per garantire la sicurezza dei civili.

La situazione lungo il fronte e la risposta Ucraina

Il comandante delle forze ucraine, Alexander Syrsky, ha fatto sapere che l’esercito ucraino è pienamente consapevole dei piani russi e sta rispondendo con flessibilità alle mosse nemiche. Tuttavia, ha ammesso che la situazione è “peggiorata in modo significativo” lungo il confine. I combattimenti sono intensi e le forze di difesa stanno facendo enormi sforzi per mantenere le posizioni difensive e respingere gli attacchi nemici.

Parallelamente, la situazione è tesa anche sul fronte russo. Secondo il canale Telegram Baza, una esplosione ha causato il crollo di parte di un edificio a Belgorod, uccidendo quattro persone e ferendone altre 35. Inoltre, attacchi di droni ucraini hanno interrotto l’energia elettrica in alcune aree, complicando ulteriormente la situazione nel Belgorod.

In risposta agli attacchi russi, le forze ucraine hanno lanciato attacchi notturni su tre importanti infrastrutture in Russia, colpendo depositi petroliferi e impianti metallurgici come parte di un’operazione di intelligence mirata a neutralizzare obiettivi strategici nemici.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2024 16:30

Sala: “Il governo Meloni non fa il suo dovere”, arriva l’accesa replica

nl pixel