I soldati russi hanno violentato e ucciso una bambina di 9 anni poi le hanno inciso una Z sul petto.

A Irpin una bambina di 9 anni è stata violentata da 11 soldati russi. Il corpo della bambina senza vita è stato trovato con una Z sul petto incisa dai soldati. La Z è il noto simbolo della guerra russa e della propaganda del Cremlino. Un parente è stato testimone della tragedia e avrebbe assistito a tutta la terribile e disgustosa scena.

La bambina, secondo quanto riporta il testimone, avrebbe assistito all’omicidio di entrambi i genitori per mano dei soldati russi che dopo l’avrebbero violentata. Uno stupro di massa in segno di sottomissione e trionfo è una delle barbariche pratiche dei soldati russi nelle città ucraine. Sono tantissimi gli episodi di stupri e violenze inflitti alle donne ucraine ma anche anziani e bambini dall’inizio dell’invasione.

Militare Russia
Militare Russia

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le disgustose azioni dei soldati russi

L’esame del Dna sul corpo della bambina ha rivelato 11 tracce diverse che conferma la testimonianza del parente della bambina. Una storia terribile che purtroppo non si tratta di un caso isolato. Le immagini e le testimonianze di Bucha e Borodyanka stanno portando alla luce i crimini di guerra commessi dai soldati e le prove di una strategia militare ben precisa dell’esercito russo. I cadaveri ammassati per strada dopo essere stati torturati e giustiziati alla nuca, i corpi martoriati dalle violenze e dagli stupri, sono tutte azioni che vedono la condanna unanime di tutto il mondo ma che Mosca continua a negare.

Donne fatte a pezzi trovate con colpi di arma da fuoco nelle parti intime, lo stupro come arma di guerra da parte dei soldati sta mietendo vittime in tutto il paese. Questo è qualcosa che va oltre la guerra e oltre le atrocità che abbiamo visto nei film delle guerre passate pensando che non si sarebbe ripetuto più nulla di tutto ciò. Ora arriva la testimonianza della giornalista ucraina Alina Dubovska della bambina di 9 anni stuprata da 11 soldati russi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-04-2022


Donna stuprata: non si possono ascoltare certi racconti!

Premio Nobel per la pace aggredito sul treno