Milan, Bacca segna contro l’Atletico. Il Villareal convinto del riscatto

L’attaccante colombiano in prestito al Villareal ha segnato l’1-1 contro i Colchoneros. Bacca sta trovando la via della rete con una certa regolarità e il Milan si avvicina ai 15,5 milioni del riscatto.

chiudi

Caricamento Player...

Carlos Bacca è tornato a far parlare di sé con delle dichiarazioni non proprio benevole nei confronti del Milan, club con il quale l’attaccante di Barranquilla è sempre sotto contratto fino al 2019. Ai microfoni di W Radio Colombia, infatti, il 31enne colombiano ha dichiarato: “Gli anni passati al Milan sono stati soddisfacenti per me sul piano personale, ho raggiunto l’obiettivo stabilito. Si poteva fare meglio, però serviva l’aiuto della dirigenza e della squadra. Ero nel peggior Milan della storia…“.

Il ritorno in Liga

In estate, pertanto, le strade tra Bacca e il Milan si sono separate: la nuova dirigenza e il tecnico Montella hanno preferito puntare su altri profili. E così, il club che ha fatto sul serio per il classe ’86 è stato il Villareal. Il Sottomarino Giallo si è accordato con il club di via Aldo Rossi sulla base del prestito oneroso a 2,5 milioni e un diritto di riscatto di 15,5 milioni. Cifre che garantirebbero alle casse societarie del Diavolo una plusvalenza a fronte dei 30 milioni sborsati nel 2015 per strappare il giocatore al Siviglia.

La via del gol…

Dopo un avvio complicato, Bacca si sta inserendo con buoni risultati nei meccanismi della squadra spagnola. Se nell’ultima giornata di Europa League l’attaccante ha trafitto lo Slavia Praga in Europa League, ieri sera il classe ’86 ha segnato in casa dell’Atletico Madrid il gol dell’1-1: rete di testa staccando su Godin.