Toscana, polemica della Lega contro i bagnini: sono tutti siciliani

Toscana: a San Vincenzo i bagnini sono tutti siciliani. Il consigliere della Lega Biasci: possibile che non si sia trovato nessun giovane locale?

Scoppia la polemica a San Vincenzo, in Toscana, dove Roberto Biasci, consigliere regionale della Lega, non ha apprezzato il fatto che i bagnini assunti per la stagione estiva siano tutti… siciliani!

“Possibile che a San Vincenzo non si sia trovata la disponibilità di qualche aitante giovane locale?”. Sembra proprio di no. Gli assistenti bagnanti vengono tutti dalla provincia di Trapani e si sarebbero forse aspettati un’accoglienza differente da parte delle autorità locali.

Bagnini
Fonte foto: https://www.facebook.com/dejavubechclub/

Toscana, San Vincenzo: i bagnini sono tutti siciliani. Consigliere della Lega contro i ‘prescelti siciliani’

Sono rimasto quantomeno perplesso nell’apprendere che i bagnini operativi sulle spiagge comunali a San Vincenzo proverranno da Mazara del Vallo, località in provincia di Trapani“, prosegue la polemica di Biasci. “Con tanti giovani in cerca di occupazione, anche stagionale, si è fatto davvero il massimo per non dovere far addirittura risalire la penisola ai prescelti siciliani?“.

Le dichiarazioni del consigliere della Lega hanno sollevato un polverone di polemiche che hanno investito la tranquilla San Vincenzo e ovviamente la Lega, nuovamente accusata di razzismo territoriale e discriminazione nei confronti degli abitanti del Sud Italia. Immediata la reazione da parte degli oppositori del Carroccio, pronti a sottolineare come i meridionali siano pronti a rimboccarsi le maniche mentre i giovani del luogo evidentemente preferiscono andare in vacanza. Insomma, i governi passano ma i teatrini all’italiana restano. Purtroppo.

Fonte foto: https://www.facebook.com/dejavubechclub/

ultimo aggiornamento: 17-07-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X