Un bambino di sei anni è morto a Senigallia in seguito ad un incidente stradale.

SENIGALLIA (ANCONA) – Un bambino di sei anni è morto a Senigallia in seguito ad un incidente stradale. Secondo una prima ricostruzione riportata da La Repubblica, il piccolo era seduto in macchina con il padre quando la vettura si è schiantata contro un mezzo della raccolta dei rifiuti.

Un impatto che non ha lasciato possibilità al piccolo deceduto per i diversi traumi subiti. Rimasto ferito il padre che è sotto shock ma non in pericolo di vita.

Indagini in corso

La Procura ha aperto un’indagine per accertare meglio la dinamica di questo incidente. Sono in corso tutte le ricostruzioni del caso per capire cosa ha provocato lo scontro. Il mezzo della raccolta dei rifiuti, infatti, era a bordo della strada con la vettura, guidata dal 35enne, che è andato ad impattare in modo violento sul lato destro dell’auto dove era seduto il piccolo.

Nelle prossime ore gli inquirenti potrebbero ascoltare il genitore del piccolo per ricostruire quanto accaduto. Una tragedia che ha sconvolto l’intero centro del marchigiano con molte persone che si sono strette intorno alla famiglia che è stata colpita da questo dolore.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Incidente a Foggia, morto un 53enne

Grave incidente anche a Foggia dove un uomo di 53 anni è morto sul posto di lavoro. Secondo quanto riportato dai media locali, la vittima sarebbe stato investita da un camion che si trovava nel piazzale dell’azienda. Sul posto immediatamente i soccorsi, ma per l’operaio non c’è stato niente da fare.

Tragedia anche sulla Statale 16 tra Foggia e San Severo dove un militare a bordo della sua moto ha perso la vita in seguito ad un impatto violento con il guardrail. Anche in questo caso è in corso un’indagine per cercare di ricostruire meglio la dinamica di questo incidente.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca Foggia incidente stradale senigallia

ultimo aggiornamento: 20-08-2020


Treno deragliato a Carnate, si indaga per disastro colposo. Sospesi macchinista e capotreno

Caronia, il padre riconosce le scarpine di Gioele. Poi lo sfogo: “Le ricerche sono state un fallimento”