Battesimo vietato fino al 18 anni: la nuova proposta
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Battesimo vietato fino al 18 anni: la nuova proposta

Chiesa

Il consigliere trentino Alessandro Giacomini ha scritto una tesi nella quale ha proposto il divieto di battesimo fino ai 18 anni d’età.

Un consigliere del Trentino ha proposto l’abolizione del battesimo fin quando il bambino non compie i 18 anni di età. Il tema è stato affrontato anche al programma televisivo “Mattino Cinque”. Sono sorte numerose polemiche in seguito alla proposta del consigliere trentino. 

Da una parte, coloro che ritengono che sia giusto che il bambino che si avvicina al mondo della Chiesa sia cosciente della strada intrapresa e lo faccia con una certa serietà. Secondo il consigliere trentino Alessandro Giacomini, che ha sporto la proposta, imporre il battesimo ai neonati violerebbe anche la convenzione dei diritti dei bambini. 

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Chiesa
Chiesa

Dall’altra parte una schiera di cristiani che non approvano l’impedimento del battesimo fino al compimento del 18esimo anno di età. La tesi del consigliere comunale del Trentino Alessandro Giacomini, è stata anche pubblicata sulla rivista bimestrale “MicroMega“, la rivista di cultura politica diretta da Paolo Flores, esponente di estrema sinistra.  Ciò ha inevitabilmente dato il via ad una polemica.  

La tesi del consigliere trentino

Secondo alcune persone il primo dei sette sacramenti della Chiesa cattolica andrebbe vietato fino al compimento dei 18 anni di età, o almeno fino ai 12. A sostegno di questa proposta, il fatto che il bambino non sarebbe consapevole del passo intrapreso. In questo senso sorge l’esigenza di tutelare i diritti del bambino aspettando l’età della ragione per compiere un tale passo. Il battesimo infatti sancisce il percorso di un cristiano nella comunità della Chiesa cattolica. Secondo la tesi dell’articolo, il sacramento del battesimo risulta essere un obbligo che viola la convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia del 1990, che sancisce l’autodeterminazione dell’individuo. 

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 7 Febbraio 2023 14:22

Mattarella sarà a Sanremo: è la prima volta per un Presidente della Repubblica

nl pixel