Finale Europa League, la vittoria del Chelsea: il gol di Ivanovic al 93′ piega il Benfica

Il 15 maggio 2013, a Amsterdam, si gioca la finale di Europa League. Il Chelsea batte il Benfica: apre Torres, pareggia Cardozo, poi Ivanovic.

Domani sera a Baku si assegna l’Europa League in una finale tutta inglese: Arsenal contro Chelsea.

L’unico precedente per il Chelsea

Se i Gunners non sono mai riusciti a sollevare il trofeo, i Blues vantano un successo nella seconda manifestazione continentale. Il Chelsea è infatti riuscito a vincere l’Europa League sei anni fa.

La finale del 15 maggio 2003

Nella stagione 2012/13 l’ultimo atto si gioca all’Amsterdam Arena. Queste le formazioni scelte da Jorge Jesus e da Benitez:
BENFICA: Artur, Almeida, Luisao, Garay, Melgarejo, Perez, Matic, Rodrigo, Gaitan, Cardozo, Salvio.
CHELSEA: Cech, Azpilicueta, Ivanovic, Cahill, Cole, Lampard, David Luiz, Ramirez, Mata, Oscar, Torres.


https://www.youtube.com/watch?v=qcVRFsDYFUw

La partita

Dopo un primo tempo a reti bianche, Benfica-Chelsea decolla nella ripresa. Al 60′ gli inglesi passano in vantaggio: Fernando Torres raccoglie un buon passaggio in profondità del compagno Mata, si invola verso la porta del Benfica, aggira Moraes ed insacca. La risposta dei lusitani non si fa attendere: otto minuti dopo Cardozo ristabilisce la parità trasformando un calcio di rigore, assegnato dall’arbitro Kuipers in seguito ad un tocco con la mano in area di rigore da parte di Azpilicueta.

All’ultimo respiro

Dopo l’1-1, entrambe le squadre sfiorano un altro gol: prima Cardoso, poi Lampard, il quale colpisce una clamorosa traversa. Quando sembra che la gara sia prossima ai supplementari, il Chelsea segna il 2-1 al 93′ grazie ad un gran colpo di testa di Ivanovic, abile nello sfruttare un calcio d’angolo battuto da Mata.

ultimo aggiornamento: 28-05-2019

X