Tempo di vacanze natalizie e molti dei giovani che vivono all’estero, o anche solo in Italia ma lontani dalla famiglia, fanno ritorno a casa per festeggiare insieme ai propri cari Natale e Capodanno 2019.

Per la campagna di fine anno 2018 la Doc Sicilia vini ha girato un nuovo video intitolato “Bentornati a casa”, che vuole essere un augurio a tutti quelli che tornano in famiglia durante il periodo delle feste di fine anno.

Il video racconta la storia di otto ragazzi che vivono in una capitale straniera, e che immaginano come sarà il loro ritorno a casa per festeggiare il periodo delle feste assieme alla famiglia e ai propri cari.

Il video parte ispirandosi alla frase “la prima cosa che faccio quando torno a casa è…” e racconta di emozioni, pensieri, gusti e momenti legati alla voglia di ritornare sotto il tetto della propria famiglia.

La trama del video si ispira a questa frase che è stata redatta dallo scrittore Vincenzo Consolo, il quale ha trascorso gran parte della sua vita fuori dalla Sicilia.

Quella delle vacanze natalizie è sicuramente il momento fulcro della stagione fredda per il ritorno in terra siciliana di tutti quelli che risiedono in altre parti per studio, lavoro o altre motivazioni.

Il viaggio di ritorno a casa

Un mezzo senza ombra di dubbio strategico e funzionale per il ritorno sull’isola è rappresentato dal Traghetto. Su questo versante, il giovane che confronta i prezzi dei traghetti per la Sicilia sul web può approfittare di prezzi vantaggiosi nel periodo natalizio come quelli di Moby, che offre soluzioni confortevoli per il trasporto su nave adatte a ogni genere di esigenza.

Il video sopra richiamato è stato girato da Just Maria per la campagna di fine anno 2018 della Doc Sicilia vini, ed è stato fatto per festeggiare la fine di quest’anno, che per il consorzio è stato ricco di traguardi raggiunti.

Maurizio Lunetta, direttore del Consorzio di tutela dei vini DOC di Sicilia, rileva come la scelta di vivere all’estero, legata al raggiungimento di traguardi personali o professionali, non porta assolutamente a dimenticare le tradizioni.

Una visione che è identica a quella delle produzioni Doc Sicilia, che guardano al futuro conservando però i tratti caratteristici delle tradizioni, della storia e della cultura.

Sicilia

Una Sicilia che negli ultimi anni sta spingendo per valorizzare il proprio territorio, puntando sul turismo sia estivo sia invernale. Si tratta di un’opportunità che potrà generare anche nuove attività lavorative e favorire numeri migliori per quello che riguarda la disponibilità di lavoro a livello locale.

Un problema, questo dell’occupazione, che è il principale motivo per cui molti giovani si trasferiscono in altre regioni italiane o all’estero. Invertire questa rotta non è semplice, bisogna avviare interventi strutturali e pratici, al fine di garantire un futuro migliore ai giovani che vogliono rimanere nel bellissimo territorio siciliano.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Altre Notizie Sicilia traghetti viaggio

ultimo aggiornamento: 20-12-2018


Tra sacro e profano: quattro profezie che si sarebbero avverate…

Sanremo Giovani 2018, Einar vince la prima serata. Svelati i primi Big del Festival