Silvio Berlusconi sulla corsa al Quirinale: “Senza Draghi a Palazzo Chigi siamo pronti a fare un passo indietro”.

ROMA – Silvio Berlusconi mette i paletti in vista della prossima corsa al Quirinale. Il leader di Forza Italia, secondo quanto riferito da La Repubblica, ha detto ai suoi di essere pronto ad un passo indietro in caso di un nuovo premier con Draghi al Colle.

Una posizione che sembra confermare le indiscrezioni dei giorni scorsi. Sia FI che la Lega potrebbero decidere di non appoggiare più questa maggioranza con un presidente del Consiglio diverso da quello attuale e per questo motivo non è da escludere un passo indietro dell’ex numero della Bce nella corsa al Colle.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Berlusconi: “Senza Draghi pronti ad uscire dalla maggioranza”

In un colloquio con gli esponenti del suo partito, Silvio Berlusconi avrebbe ribadito che “Draghi a molti non piace e tanti non lo voterebbero per il rischio di elezioni anticipate […]. Forza Italia non si sente vincolata a sostenere una maggioranza senza l’attuale premier a Palazzo Chigi e, nel caso, uscirebbe dall’esecutivo“.

Insomma un chiaro messaggio al presidente del Consiglio in vista del voto del nuovo Capo dello Stato. Ora sta a Draghi decidere se correre comunque per il Quirinale oppure fare un passo indietro e lasciare campo libero allo stesso leader di Forza Italia.

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Il vertice del Centrodestra

Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sono arrivate alla vigilia di un vertice di Centrodestra fondamentale per l’elezione del nuovo presidente della Repubblica. Una riunione che, dalle ultime indiscrezioni, dovrebbe portare all’ufficializzazione della candidatura del leader di Forza Italia, ma non si esclude anche la possibilità di aspettare il vertice del Pd, fissato per il 13 gennaio, e poi scegliere tutte le riserve.

Una corsa al Quirinale pronta ad entrare nel vivo e nei prossimi giorni tutti i partiti saranno chiamati a scoprire le carte e decidere chi appoggiare.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 10-01-2022


Nuovo decreto Covid, Draghi: “La gran parte dei problemi che abbiamo oggi dipende dal fatto che ci sono dei non vaccinati”

Chi era David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo