Betty Wright è morta all’età di 66 anni dopo una lunga malattia. Scomparsa confermata dalla famiglia.

MIAMI (STATI UNITI) – Il mondo della musica piange la scomparsa di Betty Wright, morta a 66 anni. La regina del soul si è spenta nella sua casa di Miami dopo una lunga malattia. La conferma della scomparsa è stata data dalla famiglia dopo le diverse indiscrezioni degli ultimi giorni.

Le condizioni dell’artista si erano aggravati i primi di maggio con Chaka Khan che aveva chiesto attraverso i social di pregare per Betty.

Chi era Betty Wright

Nata nel 1953 a Miami, Bessine Regina Norris, conosciuta da tutti come Betty Wright, si è avvicinata al mondo della musica sin da molto piccola iniziando a cantare nel coro gospel della sua famiglia.

Le sue qualità sono state notate sin da subito tanto che a 13 anni è già la solista di un coro. Due anni dopo è arrivato il debutto con il disco Girls can’t do what the guys do e nel 1973 il primo Grammy Award grazie al brano Where is the love.

Una popolarità che è cresciuta di decennio in decennio e nella sua carriera ci sono state diverse collaborazioni con grandi artisti come per esempio Steve Wonder. I due nel 1981 hanno dato vita a What are you gonna do with it. Anche se la grande popolarità per Betty Wright è arrivata qualche anno dopo con il brano No pain (no gain).

Betty Wright
fonte foto https://www.facebook.com/MsBettyWright/

Betty Wright morta

La morte di Betty Wright è avvenuta nei primi giorni di maggio con la famiglia che con una nota ha confermato le indiscrezioni dei giornali. La cantante era da tempo malata con le condizioni che ad inizio del mese erano peggiorate.

Artisti e colleghi la andranno ad omaggiare al termine di questa emergenza con il soul che perde una delle icone del secolo scorso.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/MsBettyWright/


Coronavirus, scendono i morti negli Stati Uniti: incremento più basso da marzo

Aisha, storia e significato del nome