Il presidente Usa ha dichiarato di essere pronto a partire per l’Ucraina.

Alla domanda se fosse pronto a partire per Kiev il presidente Joe Biden ha risposto affermativamente aprendo alla possibilità di recarsi a Kiev. Inoltre gli Usa stanno preparando la partenza di alti funzionari verso l’Ucraina per ripristinare la presenza diplomatica nel paese. A dichiararlo è stato il Dipartimento di Stato dell’amministrazione Biden.

“Non appena sarà sicuro e pratico avere diplomatici americani sul posto” gli Usa invieranno i diplomatici, ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price. Non è chiaro quando questo avverrà, anche perché al momento l’Ucraina non è certo un luogo sicuro. “Valutiamo e rivalutiamo costantemente la situazione dal punto di vista della sicurezza”, ha chiarito.

Al momento però il Dipartimento di Stato non ha in programma un viaggio in Ucraina del segretario di Stato Anthony Blinken. Nel frattempo gli Usa stanno continuando a inviare materiale bellico che come sottolineato anche dal ministro degli esteri ucraino Kuleba a colloquio con Blinken, si è rivelato utile ai successi dell’esercito ucraino contro la Russia.

Joe Biden
archivio Image / Cronaca / Joe Biden / foto Imago/Image

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Gli Stati Uniti continuano a sostenere l’Ucraina

Gli Usa stanno preparando un altro pacchetto di aiuti militari da circa 800 milioni di dollari. In questo senso, Blinken ha ribadito “l‘impegno degli Stati Uniti per la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina. Siamo determinati a fornire un sostegno in termini economici, di sicurezza e umanitario al governo e al popolo dell’Ucraina, mentre si difendono dalla guerra brutale e non provocata scatenata dal presidente Putin”.

Anche il presidente Biden in una telefonata con Zelensky ha detto che questo nuovo pacchetto di aiuti conterrà sistemi altamente efficaci studiati per rispondere ad un attacco più ampio contro la Russia. Tra questi elicotteri, mezzi corazzati per il trasporto di soldati e artiglieria. Sia Biden che Blinken hanno rassicurato i vertici ucraini sul sostegno degli Usa che continuerà a fornire al popolo ucraino di cui hanno lodato il coraggio della resistenza.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Putin: “Impossibile per i ‘Paesi ostili’ sostituire gas russo”

“Putin non si fermerà a Est”