Biglia-Milan, strada in salita: e spunta Thiago Maia

I rapporti tra Milan e Lazio si sono ulteriormente raffreddati dopo l’acquisto di Borini da parte dei rossoneri. L’operazione Biglia è a rischio.

chiudi

Caricamento Player...

La strada che porta a Lucas Biglia si fa sempre più in salita. L’acquisto di Fabio Borini da parte del Milan ha indispettito ulteriormente il presidente biancoceleste, Claudio Lotito (l’ex Sunderland era nel mirino anche della Lazio), già “irritato” con i rossoneri per l’operazione Biglia. L’offerta di Marco Fassone per il regista argentino (15 milioni di euro pagabili in tre rate) è fin troppo bassa per i gusti del patron laziale, che per il giocatore chiede non meno di 20 milioni, nonostante il contratto in scadenza tra un anno.

Mercato Milan, obiettivo Thiago Maia per il centrocampo

“Il passaggio di Borini al Milan? Parlerò di mercato solo con Tare, è lui il preposto. Biglia in rossonero? Chiedetelo a loro”. La stizza di Lotito per una doppia vicenda che rischia di lasciare a mani (e tasche) vuote la Lazio è evidente. Il Milan, secondo quanto riportato dal noto giornalista ed esperto di calciomercato, Alfredo Pedullà, potrebbe abbandonare la pista Biglia, virando su altri obiettivi. Nel mirino dei rossoneri, stando alle indiscrezioni provenienti dal Brasile, c’è il giovane Thiago Maia, talentuoso centrocampista del Santos. La valutazione del giovane brasiliano si aggira sui 10-15 milioni.