GP al Mugello, Mattia Binotto esulta: "Siamo felicissimi"

GP al Mugello, Binotto: “Siamo felicissimi, siamo convinti che possa essere una bella gara”

Ferrari, Mattia Binotto commenta l’inserimento del GP del Mugello nel calendario della F1 del 2020: “Siamo felicissimi, una notizia bellissima”.

Intervenuto ai microfoni di Sky, Mattia Binotto ha parlato del GP del Mugello, che la F1 ha ufficializzato nel calendario del 2020.

GP al Mugello, Binotto: “Siamo felicissimi, era una notizia che aspettavamo e sulla quale stiamo lavorando da tempo”

Mattia Binotto si è detto entusiasta per il definitivo via libera della F1 che ha messo nel calendario ufficiale del 2020 il GP al Mugello, dove la Ferrari correrà il suo Gran Premio numero mille. Un traguardo storico per la Rossa che festeggerà così tra le curve amiche del tracciato di proprietà.

Siamo felicissimi, era una notizia che aspettavamo e sulla quale da tempo stiamo lavorando. Abbiamo insistito con la F1 per cercare di portare un Gran Premio al Mugello. Credo sia importante per tanti motivi. È il secondo in Italia in un momento particolare, è un circuito di proprietà Ferrari e in coincidenza con i mille Gran Premi della Ferrari, questo ci rende molto felici“.

Mattia Binotto
Monza 05/09/2019 – conferenza stampa F1 / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Mattia Binotto ONLY ITALY

“Siamo convinti che possa essere una bella gara”

Parlando delle caratteristiche della pista, Binotto si è detto convinto del fatto che quella al Mugello possa essere una gara spettacolare.

Si tratta di una bella pista, che ha lavorato molto sulla sostenibilità. Poi lo vediamo in MotoGP, sempre molto spettacolare e siamo convinti che possa essere una bella gara. Si parla del Mugello da quando lavoro in Scuderia Ferrari, quindi dal ’95. Si tratta di una pista che conosco bene e dopo tanti test pensare di riuscirci a fare un Gran Premio è una cosa bella.

ultimo aggiornamento: 12-07-2020

X