Ferrari, Mattia Binotto ottimista ma ammette: “Raggiungere la Mercedes già nella prossima stagione forse è troppo”.

Mattia Binotto continua a guardare con moderata fiducia alla prossima stagione di Formula 1, quando le monoposto del Cavallino potranno puntare su un nuovo motore, che non sarà il migliore in circolazione ma dovrebbe consentire alla Rossa di ridurre il gap con le prime della classe.

F1, Ferrari al lavoro in vista della prossima stagione

Binotto, che ha ridotto la sua presenza in pista per concentrarsi sullo sviluppo della nuova monoposto che scenderà in pista il prossimo anno, ha fatto il punto della situazione sui lavori in corso.

“Attualmente non abbiamo il motore migliore, ma l’anno prossimo ne avremo uno completamente nuovo […]. I limiti imposti dalle nuove regole sulle ore a disposizione al banco dinamometrico ci hanno costretto a rivedere il nostro programma di test e ad essere creativi sotto questo punto di vista, ma per ora sono felice dei risultati ottenuti”, ha dichiarato Binotto.

Mattia Binotto
Mattia Binotto

Binotto, “Raggiungere la Mercedes già nella prossima stagione forse è chiedere troppo”

Mattia Binotto parla con discreto realismo quando ammette che al momento è impensabile credere di raggiungere la Mercedes già il prossimo anno. Questione di cavalli, regolamento, tempi. Lo scopo della Rossa è quello di avvicinarsi alle prime della griglia e poi sfruttare il talento dei suoi piloti, nella speranza che possano tornare con regolarità sul podio.

“Raggiungere Mercedes già nella prossima stagione è forse chiedere troppo, perché significherebbe guadagnare tra i 40 e i 50 Cavalli di potenza […]. Essere, però, alla pari di Renault e Honda sarebbe di per sé un notevole passo in avanti. Dobbiamo tener presente che per tutto il 2021 sarà consentita una sola specifica di motore, salvo piccoli dettagli. Non c’è margine di errore”.

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
ferrari Formula 1 Mattia Binotto motori

ultimo aggiornamento: 23-11-2020


F1, le condizioni di Hamilton per il rinnovo con la Mercedes

Formula 1, orari e info streaming del GP del Bahrain