La Bmw chiude le porte alla Formula 1: ecco il motivo

La Bmw chiude le porte alla Formula 1

La Bmw dice no alla Formula 1. La casa automobilistica chiude le porte ad un possibile ingresso nel Mondiale. Ecco il motivo.

ROMA – No della Bmw alla Formula 1. La casa automobilistica è molto attiva nei campionati Imsa, Dtm e Formula E ma difficilmente entrerà a far parte del circus delle quattro ruote. Costi troppo alti (impegno da circa 300 milioni di euro) per l’azienda con sede a Monaco di Baviera che in questo momento ha altri programmi in mente.

Un no che potrebbe essere momentaneo visto che la Formula 1 sta cambiando e in futuro non possiamo escludere scenari diversi. Al momento la strada sembra essere quella del non ritorno in pista in Formula 1.

Marquardt: “L’aspetto tecnico è diverso da quello su strada”

La conferma di un non interesse alla Formula 1 è arrivata direttamente dal capo del settore Motorsport della Bmw, Jens Marquardt, ai microfoni di Auto Bild: “Il V6 turbo ibrido è un motore che non ha nulla a che vedere con quel che facciamo nella produzione in serie – ha riferito – da un punto di vista ingegneristico devo dire: giù il cappello per quanto fanno in Formula 1. Però tecnologicamente non ha alcuna rilevanza sulle auto stradali“.

Parole che chiudono la porta ad un approdo immediato in Formula 1 ma in futuro non possiamo escludere dei ritorni importanti nel circus.

BMW
fonte foto https://www.facebook.com/BMW/

La Formula 1 pensa al futuro

Il no della Bmw non preoccupa la Formula 1 che è al lavoro per cercare di rendere le vetture più competitive anche con meno costi. Il 2021 dovrebbe essere l’anno della svolta e per questo non possiamo escludere un ritorno della casa automobilistica tedesca in futuro.

Al momento i programmi sembrano essere diversi anche per questioni economiche. Costi troppo alti e piani industriali che guardano più alla strada che alla pista. Ma, si sa, nel tempo le cose possono cambiare e la Formula 1 lo sa.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/BMW/

ultimo aggiornamento: 11-02-2020

X