Ridurre le bollette della luce: il cambio operatore come soluzione
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ridurre le bollette della luce: il cambio operatore come soluzione

Ridurre le bollette della luce: il cambio operatore come soluzione

Per i clienti vulnerabili che non potranno passare al mercato libero c’è un metodo per avere significativi risparmi sulle bollette energetiche.

In un contesto economico così difficile come quello attuale, molte famiglie e imprese cercano modi per ridurre le spese. Una delle aree in cui è possibile risparmiare è la bolletta della luce: dopo la riunione in Cdm, saranno circa quattro milioni e mezzo di famiglie italiane che continueranno a vedersi recapitare bollette calmierate.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Bolletta luce lampadina

Utenze vulnerabili: come ridurre i costi delle bollette

E per coloro che non passano al mercato libero? Per i clienti vulnerabili, che continueranno ad avere la bolletta elettrica a prezzi ARERA, cambiare operatore può essere una soluzione efficace per ridurre i costi energetici.

Tuttavia, il mercato dell’energia è altamente competitivo con molte compagnie che offrono tariffe diverse. Questo significa che i consumatori hanno la possibilità di scegliere il fornitore che offre la tariffa più conveniente per le loro esigenze specifiche.

Chi sono i clienti vulnerabili?

Iniziamo precisando che, per il mercato elettrico, i clienti vulnerabili sono coloro i quali presentano una delle seguenti condizioni:

  • ISEE fino a a 8mila 107,5 euro);
  • gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo di apparecchiature medico-terapeutiche alimentate dall’energia elettrica (oppure presso i quali sono presenti persone in tali condizioni);
  • disabilità ai sensi della legge 104;
  • utenza in una struttura abitativa di emergenza a seguito di eventi calamitosi;
  • utenza in un’isola minore non interconnessa;
  • età superiore ai 75 anni.

Come cambiare operatore

Cambiare operatore energetico è un processo relativamente semplice. La maggior parte delle compagnie offre un servizio di assistenza per facilitare il passaggio, che semplicemente si occuperà di tutte le formalità, compresa la comunicazione con il vecchio fornitore.

Questa decisione può portare a significativi risparmi sulle bollette della luce. Inoltre, molti fornitori offrono tariffe promozionali per i nuovi clienti, che possono ulteriormente ridurre i costi energetici. E’ tuttavia fondamentale leggere attentamente i termini e le condizioni di qualsiasi contratto prima di firmarlo, per assicurarsi dell’effettiva convenienza dell’offerta.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2023 17:02

Anche la Generazione Z corre sui Bitcoin 

nl pixel