Il bollettino odierno del Covid in Italia è in nettissimo miglioramento, con meno della metà dei casi di ieri. Eppure, serve sempre prudenza.

I numeri odierni del bollettino Covid sono decisamente rassicuranti. 31.204 casi, rispetto ai 67.817 casi di ieri. Eppure, i minori tamponi effettuati nel fine settimana, come al solito, “viziano” questo bollettino odierno, che rimane comunque molto incoraggiante. I ricoveri, però, crescono ancora, con 272 individui ricoverati. Le vittime, inoltre, hanno superato quota 170mila, dall’inizio della pandemia.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole degli esperti

Intanto, stando alle parole degli esperti, il picco dei contagi di Covid è passato. Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, ha scritto su Twitter quanto segue: “In media mobile a 7 giorni, picco raggiunto il 14 luglio con quasi 98mila casi al giorno. Inizia la discesa?”. Anche le osservazioni del fisico Giorgio Sestili, fondatore della pagina Facebook ‘Dati e analisi scientifiche’, affermano che la nuova ondata di Coronavirus, complice la sottovariante Omicron 5, ha superato il picco: i casi stanno scendendo da cinque giorni“mostrano una riduzione pari al 14% in una settimana.

covid
Covid

Anche il virologo Fabrizio Pregliasco è di questo avviso: “Al momento, quello che stiamo osservando è un rallentamento della velocità di crescita” della curva di contagi di Covid-19. “È un segnale buono, una tendenza che ci fa ben sperare”. Eppure, “per tornare in una situazione di nuovo buona ci vorranno ancora alcune settimane: almeno 2 o 3, più probabilmente un mese”. Inoltre, per Pregliasco, “non si può sapere che abbiamo raggiunto il picco finché non assisteremo davvero a un calo”. Da ciò, avverte: “Agosto dovrà ancora essere un mese all’insegna della prudenza”. Questo significa che bisogna continuare a fare attenzione agli assembramenti, tenendo sempre la mascherina a portata di mano. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-07-2022


Draghi: “In arrivo 4 miliardi di metri cubi di gas dall’Algeria”

Bassetti: “Covid? L’errore più grande è il bollettino e parlare del virus”