Il virologo Fabrizio Pregliasco ha parlato della situazione del Covid in Italia, mostrando un cauto ottimismo per il futuro.

Il Covid continua a essere il nemico silenzioso da combattere con prudenza e attenzione. I casi giornalieri sono ancora tanti, e il tasso di positività rimane stabile su livelli piuttosto alti. Il direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi, Fabrizio Pregliasco, ha commentato la situazione del Covid in Italia, mostrando un cauto ottimismo per il futuro ma ribadendo la necessità di stare attenti.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole dell’esperto

“Agosto dovrà ancora essere un mese all’insegna della prudenza” per il Covid. Questo è l’avvertimento che proviene dal virologo Fabrizio Pregliasco. “Al momento, quello che stiamo osservando è un rallentamento della velocità di crescita” della curva che evidenzia l’andamento di questa ondata d’estate di Covid-19. “È un segnale buono, una tendenza che ci fa ben sperare”. Eppure, per uscire da questa situazione e per tornare in una situazione di nuovo buona ci vorranno ancora alcune settimane: almeno 2 o 3, più probabilmente un mese”.

Coronavirus Covid
Coronavirus

Si fa presto a dire picco, sottolinea in sintesi il professore di Igiene dell’università Statale di Milano: “Non si può sapere che l’abbiamo raggiunto finché non assisteremo davvero a un calo”. Queste le parole dell’esperto all’AdnKronos. Da ciò, per ora, è importante fare attenzione agli assembramenti e tenere sempre la mascherina a portata di mano. Il dispositivo di protezione è un accessorio da infilare anche nella borsa estiva della spiaggia, “da indossare all’occorrenza quando serve e con buon senso – afferma il direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi – allo stesso modo di un paio di occhiali da sole, come dico da tempo”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 18-07-2022


Gualtieri: “L’emergenza rifiuti di Roma sarà superata tra una settimana”

Jennifer Lopez ha sposato Ben Affleck