Botta e risposta tra Marotta e Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci: “Via dalla Juve? Non sarebbe carino svelare i motivi in diretta televisiva. Nessun problema col direttore e con la società”.

Scintille in diretta tv tra Leonardo Bonucci Beppe Marotta, di nuovo di faccia a faccia ai microfoni della RAI nel corso dell’ultima puntata de La Domenica Sportiva. Ospite in studio, il dg bianconero ha parlato dell’operazione che questa estate ha portato Bonucci al Milan tra il clamore mediatico e lo stupore dei tifosi bianconeri: “Bonucci è un ottimo giocatore. Il passaggio dalla Juve al Milan è stato pieno di difficoltà per lui, ma non va dimenticata l’importanza dei compagni. Noi come Juventus auspichiamo che i giovani del Milan possano diventare competitivi per poi batterli. E’ stato Bonucci a decidere di andare via dalla Juve. Noi non teniamo i giocatori che vogliono andare via. Non significa che Bonucci sia un cattivo calciatore, ma ha fatto la sua scelta per ambizioni e motivazioni. Bonucci ha preso la sua decisione e noi gli siamo andati dietro”.

La verità di Leonardo Bonucci

Immediata la risposta di Leonardo Bonucci, intervenuto ai microfoni della RAI nel post partita di Sassuolo-Milan: “Tra me e Marotta c’è un grande rapporto. C’è stata sempre schiettezza e disponibilità nella mia avventura di sette anni alla Juve. Quella parte di carriera si è conclusa però per motivi che non sarebbe carino svelare in diretta televisiva. Col direttore e con la società non ho avuto però alcun problema, sono grato alla Juventus per avermi reso il giocatore che sono oggi“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-11-2017

Nicolò Olia

X