Brexit, Johnson sfida l’Unione Europea: “Non vedo la necessità di vincolarci con un’intesa con Bruxelles. Vogliamo il libero scambio”.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il premier Johnson sfida l’Unione Europea sulla Brexit. Le parole di Barnier, negoziatore di Bruxelles, non sono piaciute al primo ministro britannico che chiude la porta ad un accordo vincolante: “Non vedo la necessità di fare questa intesa. Il Regno Unito vuole un libero scambio che ci permetta di rilanciare non solo la nostra economia ma anche quella europea“.

Quello che mi interessa è la prospettiva – la replica di Barnier – abbiamo un testo preciso che deve essere rispettato. Mi auguro che si possa lavorare in modo serio nei prossimi mesi“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Il paragone con Superman

Nessun passo indietro da Boris Johnson che paragona il Regno Unito a Superman: “Dobbiamo diventare il campione potenziato del libero commercio per dare il diritto alle popolazioni della Terra a comparare e vendere senza vincoli tra loro“.

Una posizione che mette in rischio l’accordo con Bruxelles: “Non si tratta – ha detto il premier britannico citato da Repubblicadi un deal o no deal. E’ una relazione commerciale comparabile a quella del Canada o a quella dell’Australia. In ogni caso non ho dubbi che la Gran Bretagna prospererà e potrà scatenare tutto il suo potenziale“.

Boris Johnson
fonte foto https://www.facebook.com/borisjohnson/

Contatti in corso tra Ue e Londra

Nonostante questi scontri verbali, i contatti tra Unione Europea e Londra continuano per cercare di trovare un accordo. Il via libera definitivo è atteso per dicembre 2020 con il rischio ‘no deal’ che continua ad essere sempre molto alto nonostante il principio di accordo.

Bruxelles chiede di rispettare l’intesa trovata nei mesi scorsi ma da parte di Downing Street c’è l’intenzione di non vincolarsi con l’Ue. Per questo non sarà semplice arrivare ad una soluzione se nessuno farà un passo indietro. Come sempre a sbloccare la situazione potrebbe essere un compromesso.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/borisjohnson/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 04-02-2020


Il coronavirus minaccia l’economia cinese. Ma non c’è rischio recessione

Mediaset, la Corte Ue accoglie il ricorso di Vivendi