Bruno Nicolè morto, l'ex calciatore aveva 79 anni: la carriera

Addio a Bruno Nicolè, il marcatore più giovane della nazionale italiana

Bruno Nicolè morto. Il marcatore più giovane della Nazionale aveva 79 anni. Ad annunciare la scomparsa è stato il figlio Fabio.

ROMA – Bruno Nicolè è morto all’età di 79 anni. La notizia della scomparsa del marcatore (18 anni e 258 giorni) e del capitano (21 anni e 61 anni) più giovane della nazionale italiana è stata data dal figlio Fabio con un lungo post su Facebook.

Ciao Papà, hai amato lo sport e avevi scelto il calcio, poi hai amato il calcio e scelto lo sport, tutti gli sport. So che lassù sarai felice e potrai condurre il pallone a testa alta, orgoglioso di quello che sei stato e di ciò che hai fatto. Sei stato e sempre sarai per me un modello da seguire in campo e a scuola, con ragazzi e bambini, con uomini e donne, insomma, con tutti coloro che vogliono avvicinarsi a quel pallone cucito a mano che profuma di cuoio. Lui sì, ci legherà per sempre“.

Chi era Bruno Nicolè

Nato a Padova il 24 febbraio 1940, Bruno Nicolè ha sin da subito bruciato le tappe. L’esordio nel massimo campionato è avvenuto all’età di sedici anni sotto la guida di un certo Nereo Rocco. Una stagione da protagonista e il passaggio alla Juventus di Giampiero Boniperti per una cifra molto alta: 70 milioni più il prestito di Harmin.

Proprio con i bianconeri il suo massimo della carriera con tre scudetti vinti e 2 Coppa Italia. Quest’ultimo trofeo è stato conquistato anche con la Roma. Nel suo curriculum sono presenti le maglie di Sampdoria, Mantova e Alessandria. La carriera sul campo da calcio si è conclusa nel 1967.

Bruno Nicole
fonte foto https://twitter.com/juventusfc

Nazionale da record

8 presenze e due record con la Nazionale. Nicolè, infatti, è marcatore più giovane dell’Italia. La doppietta (storica) alla Francia è stata realizzata a 18 anni e 258 giorni. Ma i primati non sono finiti qua visto che ha indossato la fascia di capitano a 21 anni e 61 giorni.

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

ultimo aggiornamento: 27-11-2019

X