Giallo in provincia di Roma. Sulla spiaggia di Nettuno è stato ritrovato il corpo senza vita di un anziano. Indagano i carabinieri.

NETTUNO (ROMA) – L’allarme è scattato alle 6 del mattino di lunedì 27 maggio 2019. Un passante sulla spiaggia di Nettuno, vicino Roma, ha rinvenuto il cadavere di un anziano di età compresa tra i 70 e gli 80 anni. Sulla vicenda indagano i carabinieri che devono cercare di ricostruire meglio la dinamica di questa vicenda.

La vittima è stata identificata ma al momento non è stata rivelata la sua identità. Nessuna ipotesi è scartata con gli inquirenti che preferiscono aspettare prima di ipotizzare qualcosa di certo. La ferita alla testa potrebbe far pensare ad un omicidio ma non è da escludere neanche la pista di un suicidio. Molte risposte potranno arrivare dall’autopsia, autorizzata dal magistrato. Secondo una prima ricostruzione del medico legale il decesso è avvenuto nella notte antecedente al ritrovamento del cadavere.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Auto carabinieri polizia
Auto carabinieri polizia

Ritrovato un cadavere a Nettuno, le ipotesi

Sono diverse le possibilità al vaglio degli inquirenti. L’assenza di lesioni – esclusa la profonda ferita alla testa potrebbero fare pensare ad un suicidio. L’uomo si sarebbe buttato in mare ed essersi ferito in seguito ad uno scontro con gli scogli. Ma non è esclusa neanche la pista di un omicidio con una persona che lo ha aggredito mortalmente.

Tutte ipotesi al vaglio degli inquirenti che nelle prossime ore dovranno cercare di risolvere il giallo. L’aver identificato il cadavere potrebbe permettere ai carabinieri di scavare in profondità nella vita dell’anziano per risalire al movente di questa tragedia. L’uomo di circa 70 anni è stato trovato senza vita sul lungomare di Nettuno. Una morte che al momento non ha colpevoli e soprattutto una motivazione. A breve potrebbero essere interrogati i parenti della vittima per cercare di chiarire un mistero che ha colpito l’intero litorale romano e in particolare la città di Nettuno.


Migranti, il nuovo appello del Papa: le nostre paure ci fanno diventare razzisti

Strage di piazza della Loggia: 45 anni fa il terrorismo colpiva Brescia