Piazza della Loggia, il terrorismo colpiva a Brescia

Strage di piazza della Loggia: 45 anni fa il terrorismo colpiva Brescia

Il 28 maggio del 1974 il terrorismo colpiva Brescia. Una bomba è esplosa alle ore 10 a Piazza della Loggia nel capoluogo lombardo provocando 8 morti.

BRESCIA – L’orologio segnava le 10:12 del 28 maggio 1974 quando un’esplosione scuoteva Brescia. Una bomba era esplosa in pieno centro città, precisamente a piazza della Loggia mentre era in svolgimento una manifestazione contro il terrorismo fascista.

Strage di piazza della Loggia, l’attentato che ha scosso l’Italia

45 anni fa il terrorismo neofascista colpiva ancora in Italia. Questa volta nel mirino degli attentatori c’era la manifestazione neofascista che era in programma a Brescia, precisamente in piazza della Loggia. Una bomba è stata nascosta in un cestino dei rifiuti ed è stata fatta esplodere la passaggio del corteo.

Otto le persone che persero la vita: tra di loro due operai, cinque insegnati e un pensionato che nella sua vita è stato anche partigiano.

Strage piazza della Loggia
fonte foto https://www.facebook.com/rocco.s.vonpagnutz

Il processo della strage di Piazza della Loggia: condannato Carlo Maria Maggi

Il processo per quanto riguarda la strage di piazza della Loggia fu molto lungo anche a causa di alcuni depistaggi. Al termine delle indagine, venne riconosciuto che l’attentato fu opera di un gruppo neofascista dell’Ordine Nuovo. Come esecutori materiali vennero riconosciuti Ermanno Buzzi (ucciso in carcere ndr) e Maurizio Taramonte insieme a Carlo Digilo e Marcello Soffiati, entrambe deceduti.

Il mandante dell’attentato fu il dirigente ordinovista Carlo Maria Maggi. Sono stati assolti Delfo Zorzi, l’ex generale Francesco Delfino, e l’ex generale del MSI, Pino Rauti.

Strage di piazza della Loggia: le commemorazioni in Italia

Come ogni anno, il 28 maggio Brescia ricorda le vittime della strage di piazza della Loggia. Una giornata molto emozionante nel capoluogo lombardo inizierà dalle ore 8:30 con la messa eucaristica presso il cimitero Vantiniano celebrata dal reverendo Don Amerigo Barbieri e terminerà alle 21 con il concerto il memoria delle vittime di Piazza della Loggia in programma nella Chiesa di San Francesco.

Altro momento toccante ci sarà alle 10:12, l’ora dell’attentato, con gli otto rintocchi delle campane in omaggio alle persone che hanno perso la vita.

Di seguito il video con il servizio dedicato alla strage di piazza della Loggia

fonte foto copertina https://www.facebook.com/rocco.s.vonpagnutz

ultimo aggiornamento: 28-05-2019

X