Caivano, nuovo blitz ad "alto impatto": 400 agenti impegnati
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Caivano, nuovo blitz ad “alto impatto”: 400 agenti impegnati

Caivano, nuovo blitz ad “alto impatto”: 400 agenti impegnati

Alle prime luci dell’alba, nuovo bliz delle forze dell’ordine a Caivano per un’operazione ad “alto impatto” con 400 agenti coinvolti.

Una zona che non verrà dimenticata e che dopo un primo blitz sarà controllata con grande attenzione anche in futuro. Stiamo parlando di Caivano, comune in provincia di Napoli teatro degli orrori subiti da due cuginette di 10 e 12 anni. Le forze dell’ordine sono intervenute oggi, 14 settembre 2023, ancora sul posto con un nuova missione ad “alto impatto” che ha coinvolto ben 400 agenti.

Caivano, nuovo blitz

poliziotti con moto

Alle prime luci dell’alba di oggi, giovedì 14 settembre 2023, 400 agenti di diverse forze dell’ordine sono stati protagonisti di una nuova maxi operazione ad “alto impatto” contro la criminalità a Caivano.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Nel dettaglio sono stati impiegati i reparti specializzati come la Polizia Scientifica, le Unità Cinofile antidroga della Polizia di Stato, il Nucleo Cinofili antidroga e per la ricerca di armi dei Carabinieri, le Unità Cinofile antidroga e antiterrorismo della Guardia di Finanza, i Reparti del Gruppo di Castello di Cisterna, le SIO del Reggimento Campania, le API del Gruppo di Napoli, il Gruppo di Frattamaggiore nonché i reparti ATPI del Gruppo Pronto Impiego di Napoli, di Giugliano in Campania e di Torre Annunziata della Guardia di Finanza.

Tutti gli agenti, 400 circa come anticipato, sono stati controllati dall’alto da un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato e da un elicottero della Sezione Aerea della Guardia di Finanza.

Le zone interessate al nuovo blitz sono state soprattutto il “Parco Verde” e alcune località limitrofe. Nella prima operazione andata in scena lo scorso 5 settembre, erano stati ritrovati e sequestrati pacchi di soldi da 30 mila euro, munizioni per fucili e molotov, oltre che droga.

L’obiettivo del Governo e delle forze dell’ordine è quello di ristabilire la legalità anche nelle zone più pericolose. In tal senso è da leggersi questa nuova operazione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2023 10:02

Shock a Firenze, minaccia l’ex moglie di darle fuoco: “Farai la fine delle altre”

nl pixel