Calciomercato: Niang, il Torino ci prova ancora… e il Milan si ricorda di Belotti

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Niang-Torino, Cairo pronto ad alzare l’asticella: il Milan ne approfitta e ricorda ai granata la proposta per Belotti.

In questi ultimi giorni di calcimercato, il Milan è alle prese non solo con la campagna acquisti, che ha visto con Nikola Kalinic il raggiungimento dell’undicesimo colpo, ma anche e soprattutto con il capitolo cessioni, con Paletta, Gomez, Sosa e Niang ormai chiaramente alla porta, ma sempre dalla parte sbagliata della soglia. Proprio per quanto riguarda l’attaccante francese la strada sembra particolarmente in salita: il suo trasferimento allo Spartak sta incontrando più difficioltà del previsto, e allora ecco che su Niang il Torino è tornato a fantasticare, stavolta con i soldi in mano.

Niang Milan

Niang al Torino, Cairo pronto ad alzare l’offerta: ma è sfumata del tutto la pista che porterebbe Belotti al Milan?

Il presidente dei granata Urbano Cairo sembra intenzionato ad alzare la posta in palio per Niang, propettiva che apre a un’altra suggestiva ipotesi: qualora i granata fossero davvero intenzionati ad alzare la proposta per il giocatore, allora il Milan potrebbe tentare l’azzardo, ossia ripresentare l’offerta per Andrea Belotti, forti del fatto che stavolta la valutazione di Niang è superiore rispetto a quella fatta e rifiutata dal Torino non più tardi di qualche settimana fa. In sostanza: se ora i due club concordano sul fatto che il costo del cartellino del giocatore francese si aggira intorno ai venti milioni di euro, un’offera da settanta/settantacinque milioni più il cartellino di Niang raggiungerebbe quota novanta/navantacinque milioni di euro. Aggiungendo il cartellino di Sosa, Gomez o Paletta si arriverebbe a quei cento milioni richiesti da Cairo e offerti dal Monaco.

Andrea Belotti al Milan

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 22-08-2017

Nicolò Olia

Per favore attiva Java Script[ ? ]