Milan, c’è l’intesa con Jorge Mendes: deciso il futuro di André Silva

Mercato Milan, André Silva via… ma in prestito. Rispunta l’ipotesi di uno scambio con Falcao del Monaco.

Calciomercato, André Silva in cima ai pensieri del Milan. Se il futuro di Nikola Kalinic in fondo non preoccupa nessuno (venti milioni e via), quello dell’asso portoghese costringe tutti a un momento di riflessione.

Andre Silva, al Milan ci credono ancora

Reduce da una stagione da dimenticare, la peggiore della sua brevissima carriera, il numero 9 ha fallito anche l’occasione ai Mondiali di Russia. Nonostante gli appelli di Cristiano Ronaldo Andre Silva (Transfermarkt) è rimasto in panchina con quel muso lungo che i tifosi rossoneri conoscono bene. Gli stessi tifosi però, nonostante le difficoltà incontrate dal giovane attaccante, hanno visto anche sprazzi di talento puro, e il talento il pubblico di San Siro lo riconosce subito.

Non è un talento fine a sé stesso come poteva essere quello di Mario Balotelli, è un talento inespresso. Sulle spalle di André Silva hanno pesato le pressioni dell’ambiente e i gol di Cutrone che ha esordito in A senza gli onori della cronaca dei suoi colleghi arrivati grazie al mercato milionario ma a differenza di molti di loro ha trascinato il Milan.

André Silva Mercato Milan
André Silva

Mercato, André Silva in vendita… ma a una condizione

E quindi che si fa con André Silva? Il Milan teme di perdere un potenziale talento solo per mancanza di talento, ma sa bene che nella prossima stagione non si possono commettere errori. Serve un bomber pronto. Se venisse confermata l’esclusione del Milan dall’Europa League, i rossoneri si troverebbero impegnati solo su due fronti, uno scenario che toglierebbe all’attaccante portoghese altro spazio importante per mettersi in mostra e ritrovare la fiducia in sé stesso riprendendo il percorso di crescita intrapreso al Porto.

Dopo i colloqui avvenuti nel mese di gennaio, il Milan è tornato a discutere con il procuratore Jorge Mendes circa il futuro dell’attaccante portoghese. Le parti avrebbero trovato un accordo che possa accontentare tutti. Mendes non è intenzionato a vedere il suo pupillo in panchina per un altro anno ma sa bene che il progetto rossonero potrebbe decollare riportando i rossoneri ai vertici. Per questo motivo la cessione a titolo definitivo non è una richiesta primaria. L’ipotesi più probabile resta quella del prestito annuale in una squadra che possa valorizzare il giocatore. Il Milan è allineato. La cessione di André Silva (costo del cartellino intorno ai 40 milioni di euro) rischia di causare un danno economico che i rossoneri non possono permettersi. Il valore di mercato del ragazzo infatti è calato vertiginosamente negli ultimi mesi e proprio per questo motivo Mirabelli ha accantonato l’ipotesi di venderlo a titolo definitivo. Salvo colpi di scena ovviamente.

Ipotesi scambio André Silva-Falcao

Torna dunque di moda l’ipotesi di uno scambio di prestiti tra André Silva e Falcao, con l’attaccante portoghese che sarebbe lieto di andare a giocare in Francia e il colombiano che, rilanciatosi in Russia, cerca nuove sfide proprio sul tramonto della sua carriera. La formula dello scambio di prestiti senza condizioni per i rispettivi riscatti è suggestiva ma in fondo sembra non accontentare nessuno.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-07-2018

Nicolò Olia

X