Calciomercato, Renato Sanches al Milan si può ma il Bayern Monaco deve abbassare le pretese

Renato Sanches al Milan si può fare grazie alla mediazione di Carlo Ancelotti.

chiudi

Caricamento Player...

Si apre un nuovo caldo fronte nel mercato rossonero, che torna a guardare in Germania, dove il grande ex Carlo Ancelotti sta lavorando per il trasferimento di Renato Sanches al Milan. Il centrocampista portoghese, non tecnicamente educatissimo ma sicuramente di sostanza, sarebbe un buon innesto per la mediana, ma Vincenzo Montella deve fare i conti con i rischi di un possibile sovraffollamento di un reparto in cui già ora non trovano spazio i vari Riccardo Montolivo Manuel Locatelli. L’operazione non è considerata primaria da Massimiliano Mirabelli, pronto a mettere le mani sul giocatore ma solo alle sue condizioni.

Rumenigge mette alla porta Renato Sanches ma spara alto

È dunque giunta al termine l’esperienza di Renato Sanches al Bayer Monaco, come confermato dall’ad dei bavaresi Karl-Heinze Rummenigge: “Da noi non avrà spazio, per questo siamo disposti a trattare la sua cessione in prestito e forse anche qualcosa di più. Confermo l’interesse del Milan, ma la trattativa non è andata avanti dopo i contatti della settimana scorsa. Ho la sensazione che i rossoneri non siano pronti a soddisfare le nostre richieste. Diciamo che non sarebbe male se arrivasse una proposta da 48 milioni..“. E i rossoneri in effetti non sembrerebbero intenzionati a sborsare 50 milioni per un giocatore considerato inutile dal Bayern Monaco, che dal canto suo vorrebbe fare una bella plusvalenza su un giocatore pagato 35 milioni e che oggi ne varrebbe una ventina.

Ancelotti Renato Sanches al milan

Il portoghese piace anche alla Juventus, ma la mediazione di Ancelotti potrebbe risultare decisiva per il trasferimento di Renato Sanches al Milan, pronto, secondo quanto riportato da Mediaset Premium, a presentare una nuova offerta nei prossimi giorni.