Cambiare la lettera di una unità in Windows 10 può essere molto utile per organizzare gli hard disk in un modo prestabilito.

Se abbiamo più dischi rigidi all’interno del nostro computer probabilmente ci siamo già accorti di come questi abbiano una lettera che gli identifica. Normalmente viene assegnata in automatico, ma è possibile cambiare la lettera di una unità assegnandone una preferita.

Il disco locale C, il disco locale D, la pendrive H e così via sono tutti termini che abbiamo sicuramente incontrato più volte all’interno della nostra vita informatica. Le lettere non sono altro che un modo molto comodo che il sistema operativo ha per classificare i file come appartenenti ad un dispositivo fisico, ad un pezzo di hardware. Cambiare la lettera può essere utile se, per esempio, sostituiamo un disco e vogliamo conservare la stessa di quello vecchio.

Vediamo insieme come fare se vogliamo cambiare la lettera associata ad un hard disk.

Come fare per cambiare lettera dei dispositivi in Windows 10

Le lettere che assegniamo ai dispositivi presenti all’interno della schermata Questo PC non sono importanti al fine del funzionamento del computer e fungono soltanto da lettera di riconoscimento. Solitamente al disco rigido predefinito il sistema assegna la lettera C, al secondo hard disk viene assegnata la lettera D e così via.

Cambiare lettera unita

Se per un qualche motivo il computer che stiamo utilizzando non ha gli hard disk così categorizzati possiamo porre rimedio al problema seguendo questa procedura:

Apriamo la finestra esegui utilizzando la combinazione di tasti Windows + R (in alternativa scriviamo esegui nella barra di ricerca del menù Start). Digitiamo nel campo che comparirà il comando diskmgmt.msc e clicchiamo poi il tasto ok.

Cambiare lettera unita 2

Clicchiamo col tasto destro sull’hard disk di cui vogliamo cambiare la lettera associata. Tutti le partizioni presenti tra gli hard disk collegati al computer sono presenti nella schermata principale.

Clicchiamo la voce Cambia lettera e percorso unità

Cambiare lettera unita 3

Dalla finestra appena aperta clicchiamo sul pulsante Cambia

Dalla piccola finestra che si apre selezioniamo la voce Assegna questa lettera di unità e scegliamo la lettera che desideriamo dal menù a destra. Ricordiamoci di non assegnare alcuna lettera già usata da un’altra partizione.

Clicchiamo Ok e chiudiamo progressivamente tutte le finestre aperte.

Cosa accade quando associamo una nuova lettera ad un disco rigido?

Quando cambiamo la lettera associata ad un disco rigido i dati contenuti al suo interno non vengono modificati. Né file, né cartelle, né applicazioni né altro viene perso.
Soltanto i collegamenti che puntano ad un file presente nel disco la cui lettera è stata cambiata vengono invalidati poiché Windows non aggiorna in maniera automatica tali indirizzi.

Proprio per questo cambiare l’unità può essere utile: per esempio se abbiamo sostituito un disco contenente documenti, e Windows gli ha assegnato una lettera diversa dal suo predecessore, potremmo avere l’impressione di avere “perso” tutto, quando in realtà sono solo i collegamenti a essere cambiati.

Per aggiornare il tutto basta provare ad aprire il collegamento e selezionare manualmente il nuovo percorso a cui esso dovrebbe puntare. Discorso identico per i percorsi che vengono utilizzati dalle applicazioni, anche essi vanno indicati nuovamente segnalando il cambio di lettera del disco rigido.

Perché non riesco a cambiare la lettera associata ad un hard disk?

Se il nostro tentativo di cambiare la lettera associata ad un dispositivo di archiviazione non va a buon fine, nello specifico perché troviamo il comando non cliccabile, è perché stiamo tentando di andare a lavorare su di un dispositivo con protezione dalla lettura o scrittura.

Per ovviare al problema sarà necessario rimuovere la protezione e tale metodo cambia da dispositivo a dispositivo.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/silver-hard-drive-interals-33278/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
guide manutenzione News sistema operativo tech windows

ultimo aggiornamento: 18-09-2020


PlayStation 5: ecco quando arriverà in Italia

Come trascrivere le registrazioni in modo automatico e semplice